Sport / Offshore

Commenta Stampa

Karelpiù si prepara alla terza tappa del mondiale


Karelpiù si prepara alla terza tappa del mondiale
09/07/2010, 17:07

Appuntamento in Costa Smeralda da oggi per la terza tappa del Campionato Mondiale Powerboat Gps, a Poltu Quatu, di fronte a La Maddalena. Le due gare di domani e domenica saranno valide anche come terza e quarta prova del Campionato Europeo e come prima e seconda prova per il Campionato Italiano, che lo scorso anno vide, alla prima partecipazione, il terzo posto del team di Giuseppe e Antonio Schiano nella classe Supersport. Karelpiù RG87 torna in mare oggi dopo la gioia del primo successo conquistato a Malta il mese scorso nella prima prova della seconda tappa e punta ancora una volta a essere protagonista.

La barca è stata ulteriormente modificata, per risolvere i problemi che avevano costretto al ritiro il team nella seconda prova di Malta, e promette di dare battaglia agli altri team più esperti della classe Supersport: “Grazie al lavoro di Hi Performance Italia – spiega Antonio Schiano, throttleman di RG87 Karelpiù e padre del pilota Giuseppe – abbiamo ritrovato l’assetto ottimale per lo scafo. A Malta ci siamo resi conto di essere competitivi ai massimi livelli, sia dal punto di vista dello scafo che da quello della gestione strategica della gara. L’intesa tra me e Giuseppe – prosegue Antonio Schiano – sta migliorando, stiamo prendendo confidenza con la barca anche se c’è ancora molto da lavorare, ma sappiamo di essere competitivi, anche se in questa tappa crescerà anche il numero delle barche iscritte. Noi vogliamo essere protagonisti e faremo di tutto per puntare alla vittoria”.

“A Malta abbiamo provato una grande gioia – spiega Giuseppe Schiano, il pilota più giovane del circuito con i suoi ventitre anni – e il ritiro nella seconda gara è stato solo un episodio sfortunato. Stiamo crescendo sia nell’affiatamento durante la gara che nelle prestazioni dello scafo, sono certo che questa gara ci farà divertire, sarà un grande spettacolo per noi e per il pubblico”.

Il programma della tappa di Poltu Quatu prevede oggi, alle 17, la Powerpole. Domani e domenica si svolgeranno le due gare, entrambe alle 16, con la prova più lunga in programma domenica.



Classifica provvisoria Mondiale Uim Powerboat P1 – categoria Supersport



1) Baia Attolini: S. Acanfora, R. Guidi, V. Foglia Manzillo, R. Capasso (I): 77pt
2) Spirit of Belgium: S. Jory-Leigh, P. Huybreghts (B): 49pt
3) Big Sergio Al&Al: A. Nuzzo, A. Amato, A. D'Ettore (I): 44pt
4) Seagull Ukrainian Spirit: O. Chendekov, A. Lysenko e D. Lebed (Ua): 42pt
5) Karelpiù RG87 Racing team: G. Schiano, A. Schiano, F. Calò (I): 32pt
6) Team 26: D. Cramphorn, K. Collins (Uk): 21pt
7) Jolly Drive: F. Montanari, G. Gabriele, A. Zanardo (I): 18pt

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©