Sport / Kart

Commenta Stampa

Kart, a Sarno la Coppa del Mondo CIK FIA classi KZ


Kart, a Sarno la Coppa del Mondo CIK FIA classi KZ
01/09/2012, 12:35

Tre incredibili giornate a Sarno (Sa), Circuito Internazionale Napoli in occasione delle Coppe del Mondo CIK FIA classi KZ. La giornata di venerdì ha ufficialmente aperto le attività in pista per l’evento Karting più importante del mondo che celebra ancora una volta la cittadina campana ed il suo Circuito come una delle massime capitali internazionali del motor sport. In programma per il DAY 1 ovvero venerdì, ci sono state le prove libere del mattino per i 38 piloti della KZ1 e dei 98 della KZ2. Il pomeriggio ha davvero infiammato il nuovo tracciato della pista di Sarno con le Qualifiche ufficiali e con le prime Manches di Qualificazione, autentiche gare su 9 giri ognuna. QUALIFICHE UFFICIALI: quattro turni previsti per il DAY 1 in KZ2 con il miglior tempo ottenuto sui 1680,81 del tracciato denominato “veloce” ad opera dello Svedese V. Oberg (Gillard/Tm/Vega) con 58 secondi e 719. In KZ1 invece la migliore prestazione è stata ottenuta dall’Italiano P. De Conto (Birel/Bmb/Bridgestone) con il tempo di 58.404. I turni di prove sono stati 2. MANCHES DI QUALIFICA: Si attendeva lo spettacolo di autentiche gare sul  nuovo tracciato disegnato ad hoc per le Coppe del Mondo delle classi più prestazionali del Karting. Attesa assolutamente non andata delusa. Gare, manches, di 9 giri utili per costituire le griglie in vista delle giornata conclusiva di domenica.. Tre gare per la KZ2 e due per la KZ1. In KZ2, prima manche andata al super big e figlio d’arte, l’Olandese M. Verstappen (Crg/Tm/Vega) alla sua prima apparizione ufficiale nella categoria con il cambio. Miglior giro in gara ottenuto in 58.980 alla media di 102.60 Km/h. La manche numero due, alla bandiera a scacchi ha visto primo l’Australiano D. Bray (GP/Tm/Vega). Sfortunatissimo alla partenza il locale F. Tiene (Crg/Maxter/Vega) ma comunque autore di una manche superba con la firma del giro veloce in gara effettuato in 59.016 alla velocità di 102.54 km/h. Ultima manche di giornata per la KZ2 con finalmente un pilota Italiano a vincerla ovvero M. Torsellini (Tony/Vortex/Vega) che ha preceduto l’Inglese J. Lennox-Lamb (Crg/Maxter/Vega) ed uno straordinario F. Celenta (Birel/Tm/Vega) anch’egli campano e padrone di casa a Sarno. Il miglior giro è stato effettuato dal Danese A. Fasberg (Tony/Vortex/Vega) in 59.032 alla media di 102.51. Ha tremato l’asfalto in occasione delle 2 gare, manches odierne di KZ1. Vince la prima l’Inglese B. Hanley (Art Gp/Tm/Bridgestone) con l’Olandese amatissimo a Sarno B. Lammers (Praga/Parilla/B’stone) in seconda piazza che stacca il giro veloce in 58.465 alla media di 103.50 Km/h. La seconda e conclusiva gara invece è stata vinta da A. Convers (Kosmic/Vortex/B’stone).  Sabato, DAY 2, si inizia con il Warm-up del mattino e giornata interamente di gare con le Manches, utili per definire gli schieramenti in griglia della Domenica DAY 3 di finali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©