Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Karting 2014, gran rilancio dell'attività di base


Karting 2014, gran rilancio dell'attività di base
02/12/2013, 12:23

Roma, 28 novembre 2013. Con l’avvio della nuova stagione agonistica il karting segna una svolta importante per il rilancio e la rinascita dell'attività di base, con il varo di una serie di novità importanti che l'Autorità Sportiva Nazionale ACI-CSAI ha approntato per il 2014 per agevolare la partecipazione dei piloti alle gare, con una riorganizzazione del settore a livello sportivo ma anche per quanto riguarda la parte tecnica ed economica.

ACI-CSAI ha posto una particolare attenzione alla nuova regolamentazione che appunto entrerà in vigore dal 2014, comprendenti le Gare non titolate (attività di base) e i Campionati Regionali, le Coppe CSAI Karting di Zona e i Campionati Italiani.

GARE NON TITOLATE (ATTIVITA' DI BASE) E CAMPIONATI REGIONALI

Sono state ridisegnate le Classi con l'istituzione di nuovi GRUPPI di categorie: Esordienti, Cadetti, Junior, Senior, 125 Gear Shift (cambio), Super TAG, Prodriver Under, Prodriver Over, Attività Renting. 

Sono state incluse nelle classi nazionali, oltre a quelle normalmente in corso di omologazione, sia le categorie con omologazione scaduta (per consentire a tutti l'accesso all'attività sportiva), sia i kart provenienti dai diversi Trofei di Marca che conserveranno, fatta eccezione per pesi e gomme, il loro regolamento tecnico originario. Le potenze delle categorie sono state poi livellate agendo sui pesi minimi, che se necessario potranno essere aggiornati durante la stagione agonistica. 

Le Classi possono correre insieme, a discrezione dell'Organizzatore, nell'ambito del proprio Gruppo, e in questo caso sarà approntata una classifica separata per ogni Classe.

Composizione dei nuovi Gruppi comprendenti le Classi:

ESORDIENTI (60 Baby 2005-2009; 60 Baby 2010-2014; TdM Championkart Rookie; Rotax FR 125 Micro);

CADETTI (60 Mini 2010-2014; 60 Mini 2005-2009; TdM Championkart Mini Academy; 60 WTP 2004; TdM Mini Rok; TdM 60 Easykart; TdM Rotax FR 125 Mini).

JUNIOR (KFJ Nazionale; Tdm Iame X30 Junior; TdM Rok Junior; TdM Rotax FR 125 Junior; TdM 100 Easykart; TdM Championkart Academy).

SENIOR (TdM Rotax FR 125 Max; KF Nazionale; TdM Iame X30 Senior; TdM Rok; TdM Master Easykart; TdM FIM Open; TdM KGP Direct Driver).

125 GEAR SHIFT / cambio (KZ2; TdM Rok Shifter; TdM Championkart Six Speed; TdM KGP Shifter).

SUPER TAG (TdM KGP Direct Drive; TdM Championkart Senior; TdM Super Rok; TdM Rotax FR 125 DD2; TdM Iame X30 Master).

PRODRIVER UNDER (da 20 anni compiuti a 35 anni).

PRODRIVER OVER (oltre 35 anni). 

E' stata istituita una nuova Licenza Club dal costo complessivo di Euro 50,00. E' riservata ai neo tesserati ed a coloro che nel 2013 erano in possesso di tessera MTL (età minima 15 anni). La tessera CLUB abilita alla sola partecipazione delle gare non titolate e quelle valide per i Campionati Regionali. E' prevista anche nel formato week-end, valida per una sola gara e del costo di Euro 10,00. Può essere richiesta sui campi di gara rivolgendosi ai Referenti Karting.

La Licenza Club e anche quella Prodriver sono esentate dall'obbligo dell'Associazione all'ACI.

La Licenza di Assistente meccanico ha il costo di Euro 10.00, senza obbligo dell'associazione ACI. 

La Prodriver ora è suddivisa in due nuove classi determinate dall'età del pilota: Prodriver Under (da 20 anni compiuti fino a 35 anni) e Prodriver Over (oltre 35 anni).  

E' stata ufficializzata l'attività Renting (kart da noleggio) nell'ambito delle gare non titolate/attività di base. La Licenza Renting, senza obbligo dell'associazione ACI, è rilasciata al costo di Euro 50,00 annuale, ma è contemplata anche la Licenza giornaliera a Euro 10,00, 

L'ACI CSAI ha rafforzato quindi il sostegno all'organizzazione delle gare karting diminuendo drasticamente il costo per l'iscrizione delle gare in calendario da 100,00 a 40,00 Euro. 

La tassa di iscrizione alle gare non titolate e alle gare dei Campionati Regionali è al massimo di Euro 90,00, senza alcun tipo di sovrattassa.

Nelle gare non titolate, nei Campionati Regionali ed in quelle valide per le Coppe di Zona, è poi confermata - su richiesta dell'organizzatore -  la figura del Giudice Unico in luogo del Collegio dei Commissari Sportivi.

L'attività agonistica è aperta anche ai telai di scaduta omologazione.

La Classe 60 Baby 2005-2009 potrà gareggiare nel Gruppo Esordienti e la classe 60 WTP (2004) e 60 Mini 2005-2009 nel Gruppo Cadetti

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©