Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Krasic: "Andrò via, dovevo farlo a gennaio"


Krasic: 'Andrò via, dovevo farlo a gennaio'
21/03/2012, 15:03

Krasic e Juve, ormai manca solo l'ufficialità per l'addio ma anche il diretto interessato ha confermato che il suo futuro non sarà in bianconero. Il serbo, con un pizzico di amarezza, si è confessato in un'intervista al quotidiano Vecernje Novosti. "È chiaro che non c'è spazio per me nella Juventus, tutto quello che posso fare ora è lavorare per restare al top ed essere pronto a trasferirmi in un nuovo club nella prossima stagione". Le offerte per lui non mancano: "Già a gennaio mi volevano lo Zenit e il Tottenham, ma ho preferito rimanere alla Juve, pensavo di avere qualche chance in più. A pensarci ora, posso dire che è stata una scelta sbagliata, avrei fatto meglio a partire". Insomma, ormai la storia con la Juve è finita: "Devo trovare una nuova squadra per riconquistare anche la nazionale in vista delle qualificazioni al Mondiale 2014. Certo, sono molto triste di lasciare la Juve, nessuno sarebbe felice di lasciare un club così prestigioso, ma Conte non mi vede ed è meglio per tutti se me ne vado".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©