Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L. Insigne: “No alla Juve anche con stipendio triplicato”

L’azzurro chiude le porte ad un futuro in bianconero.

L. Insigne: “No alla Juve anche con stipendio triplicato”
19/07/2013, 11:07

DIMARO – Il legame tra Lorenzo Insigne e il Napoli si fa sempre più forte. A seguito della riconferma, il talento di Frattamaggiore si candida ad entrare in competizione con i nuovi acquisti Mertens e Callejón, e con Marek Hamšík per i tre posti di trequartista alle spalle dell’unica punta nel 4-2-3-1 di Benitez. Lorenzo è intervenuto durante la conferenza con il tecnico spagnolo ed ha parlato della sua disponibilità nella formazione e del futuro: “Ruolo preferito? Mi piace giocare a sinistra, ma se devo sacrificarmi anche a destra va bene. Deciderà il mister”. Incalzato dalla domanda circa un futuro in bianconero ha aggiunto: “Io alla Juve con il triplo dello stipendio? No”. Insigne ha inoltre affermato di voler continuare a portare il numero 24, così come avvenuto la scorsa stagione.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©