Sport / Motorsport

Commenta Stampa

La connettività MZD sulla Nuova Mazda3


La connettività MZD sulla Nuova Mazda3
30/09/2013, 12:59

Leverkusen, 26 Settembre 2013. Instancabile quando si parla di innovazione, Mazda presenta oggi MZD Connect – il nuovo sistema di connettività “firmato” Mazda – sulla nuova Mazda3. Quando ad Ottobre inizierà la commercializzazione in Europa, la compatta di nuova generazione sarà una delle prime nel suo segmento ad offrire un pacchetto completo di servizi online abbinati all’interfaccia Uomo-Macchina (HMI) completamente aggiornata.

MZD Connect lavora insieme allo smartphone del conducente, espandendo la gamma attuale di navigazione Mazda e le caratteristiche di gestione degli SMS (incluse le funzioni di lettura e riconoscimento vocale), con una nuova serie di dispositivi per la connessione. I passeggeri di Mazda3 potranno quindi utilizzare senza problemi l’accesso in tempo reale ai servizi di infotaiment da Aha™ attraverso il display da 7” situato alla sommità della consolle centrale. Attraverso una piattaforma di tipo “cloud”, realizzata per l’utilizzo all’interno della vettura, Aha™ offer oltre 40.000 possibilità di scelta tra contenuti che prevedono web radio, notizie, podcast e audio libri come pure contenuti Facebook  e Twitter e una larga serie di servizi di geolocalizzazione.  Tutto quello di cui gli utenti avranno bisogno daà scaricare l’applicazione gratuita Aha™ per I loro smartphone per essere connessi via Bluetooth o USB all’interno della vettura.

MZD Connect offre anche una sua applicazione specifica per vetture Mazda, come ad esempio Eco-display e promemoria relativi agli intervalli di manutenzione. Con la sua struttura hardware modulare e un software aggiornabile, il sistema è flessibile e pronto per future esigenze. Questo sistema supporta anche la funzione di playback da altri dispositivi mobile connessi, ed è in grado di operare in 25 lingue per l’audio e in 38 lingue per i testi.  La gamma di applicazioni e servizi disponibili continuerà a crescere nel tempo. 

 

Il sistema è veramente facile da usare e soprattutto sicuro grazie al nuovo HMI sviluppato da Mazda per la nuova Mazda3. La configurazione della cabina, che include il display  Active Driving, il nuovo display head-up di Mazda, minimizza le potenziali distrazioni, aiuta il conducente a mantenere una posizione stabile e a tenere gli occhi sulla strada. Come risultato, il conducente sarà in grado di approfittare al 100% del sistema MZD Connect e della tecnologia che fornisce ogni tipo di informazione continuando però a viaggiare in piena sicurezza.  

“Noi di Mazda tendiamo ad un miglioramento continuo dell’esperienza di guida da tutti i punti di vista, e il sistema MZD Connect segna un enorme passo avnti su questa strada”  ha detto Jeff Guyton, Presidente e CEO di Mazda Motor Europe. “con l’introduzione di questo sistema sulla nuova Mazda3, l’ultimissima versione del nostro modello più venduto, ci proponiamo di regalare questa esperienza al maggior numero possibile di client nel minor tempo possibile.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©