Sport / Basket

Commenta Stampa

La Dike espugna il campo di Battipaglia


La Dike espugna il campo di Battipaglia
17/10/2011, 10:10

SOLAR ENERGY BATTIPAGLIA - SACES NAPOLI
(19-14, 37-37; 63-68)

SOLAR ENERGY BATTIPAGLIA: Cavaliere ne, Pieropan 18, Granieri 14, Zerella 7, De Pasquale 0, Di Donato Da. 0, Paffi ne, Moscariello 6, Rejchova 18, Di Donato Di ne. All. Sabatino.
SACES NAPOLI: Bove 16, Orazzo 13, De Luca ne, Cupido 4, Miccio 11, Bocchetti 4, Gemini ne, Fedele ne, Di Costanzo 2, Pavel 18. All. d’Albero.
ARBITRI: Mancini ed Ascenzi.

NOTE: Battipaglia: t2 16/37; t3 5/13; tl16/23. Napoli: t2 19/42; t3 4/13; tl 18/26. Rimbalzi: Battipaglia 34, Napoli 33. Uscite per cinque falli: Zerella e Rejchova.
Battipaglia, 15 ottobre 2011 – Seconda trasferta e seconda vittoria per la saces Napoli. La squadra napoletana conferma di attraversare un momento scintillante. Primo quarto nel quale partono meglio le giocatrici salernitane, che vanno avanti grazie ai punti della Pieropan e della Rejchova, mentre Napoli rimane aggrappata al match grazie al possente gioco sotto canestro della rumena Pavel. Al primo intervallo Battipaglia è avanti 19-14. Il secondo quarto Napoli però piazza un parziale 9 a 1 e vola avanti grazie ad alcuni buoni contropiedi e dalla vena realizzativa di una ritrovata Liliana Miccio. Bene anche la Orazzo in regia ma a metà gara il punteggio è in parità: 37-37.Nel terzo quarto le salernitane allungano grazie alle conclusioni dalla lunga distanza ma Napoli riesce a reagire e non le lascia scappare via. Il diciottesimo punto della Pavel consente al Napoli di chiudere all’ultimo intervallo a meno quattro. Nel quarto periodo è il capitano napoletano a prendere in mano la situazione, realizzando canestri importantissimi e consentendo alla Saces di scavare un solco che si rivela decisivo. Nel finale la squadra d’Albero mantiene i nervi saldi e chiude sul 63-68.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©