Sport / Basket

Commenta Stampa

La GMA Pozzuoli cede all'Umbertide


La GMA Pozzuoli cede all'Umbertide
20/12/2009, 21:12

GMA PHONICA POZZUOLI: Naydenova 7, Dixon 11, Benko 3, Grasso 2, Walker 13, Gonzales 5, Chesta 2, Van Malderen 6, David, Barnes 10.
Coach Palumbo.

UMBERTIDE: Consolini, Gorini 2, Cinili ne, Mohammed 2, Bagnara 10, Giorni ne, Callens 16, Jansone 15, Newton 20.
Coach Serventi.


ARBITRI: Matteo Bininsegna di Milano e Andrea Agostino Chersicla di Como.
PARZIALI: 17–12, 30–27, 41–38.

Purtroppo giunge anche la quinta sconfitta consecutiva per la Gma Phonica Pozzuoli superata al supplementare dall’Umbertide.
Partenza lanciata delle flegree: 0–7 al 2°. La reazione delle umbre non si fa attendere: è lenta, ma inesorabile e si concretizza nel sorpasso del 10°: 17–12 (17–5 in 8’). Il mini intervallo consente alle biancoblù di riorganizzarsi per un secondo periodo molto intenso ed avvincente. Si comincia con il rientro delle campane (19–18) che mettono la freccia al 17° (25–27). Si prosegue con il contro break delle padrone di casa: 5–0 (30–27 al 20°).
Pochi canestri alla ripresa, ma quelli giusti per le ospiti per il +1 del 22° (30–31). Le due difese continuano a lavorare discretamente costringendo gli altrui attacchi a ragionare tanto le proprie azioni offensive (39–36 al 28°). Distanze inalterate al 30°: 41–38.
Ancora una volta si segna poco in avvio d’ultima frazione, ma le viaggianti pescano i canestri per il nuovo tentativo di fuga delle viaggianti: 41–44 al 33°. La Gma Phonica è nella giusta trance agonistica e tocca il +6 al 36° (42–48). Sembra fatta, ma, invece, la gara è ancora in discussione: l’Umbertide ha tante vite ed aggancia l’over time nei giri di lancette conclusivi: 53 pari sulla sirena (11–5 il parziale delle perugine).
Nel supplementare le umbre hanno una marcia in più e staccano le biancoblù +5 al 33°. E’ la fuga decisiva.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©