Sport / Basket

Commenta Stampa

Alice Richter convocata in nazionale

La GMA Pozzuoli esce a testa alta dalla sconfitta contro Parma


La GMA Pozzuoli esce a testa alta dalla sconfitta contro Parma
25/02/2013, 13:52

Parma deve lottare e sudare fino all'ultimo possesso per avere  ragione, per 86-89, su una GMA-ASA Pozzuoli incredibile capace di tenere testa ad una delle squadre più forti del campionato. Dopo un primo tempo in sostanziale equilibrio le padrone di casa hanno subito la potenza delle ospiti, e della stazza fisica di Kireta, ma con l'ingresso in campo di Giordano e della serata paradisiaca di Morris, coach Scotto di Luzio ha saputo rimettere in piedi la situazione rimontando dal -14 fino ad arrivare al -1 a 2'' dalla fine. Mancano due partite alla fine della stagione regolare, Pozzuoli si giocherà fino alla fine le sue carte per accedere ai playoff.

Pozzuoli parte con Morris, Pavia, Greene, Richter e Maznichenko.  Kireta apre le marcature della gara ma la partenza della GMA-ASA è ottima con Maznichenko e Morris subito a segno. Kireta fa voce grossa sotto canestro ma le padrone di casa approfittano della positiva vena delle piccole e firmano il 12-6 con la tripla in transizione di Morris che costringe Parma al primo timeout della partita al 5'. La GMA-ASA rallenta il ritmo in attacco e le ospiti sono pronte a raccogliere quanto lasciato. Franchini da tre e Harmon dalla lunetta, rirpotano Parma in vantaggio per 16-17 ma nel finale di quarto è un assolo delle americane di Pozzuoli che regalano alle flegree il vantaggio per 21-19 al 10'. Minervino va a segno in apertura di secondo periodo ma la manovra offensiva delle padrone di casa non è fluida come in avvio di gara e le esperte giocatrici di Parma recuperano lo svantaggio e, con il canestro di Corbani, si portano sul 25-30 al 15'. Pozzuoli risponde con la bomba di Baggioli ma le ospiti hanno la possibilità di allungare ancora dalla lunetta grazie a qualche fallo di troppo della GMA-ASA. L'1/2 di Franchini sigla il +10 (31-41) per la Lavezzini ma nel finale Pozzuoli rimedia i danni con Pavia e Morris andando a riposo sul 35-41. Sulla scia dell'ultimo canestro è Morris che apre le danze con uno spettacolare gioco da tre punti che riporta Pozzuoli sul -5. La GMA-ASA si sbatte ma soffre la troppo la fisicità di Kireta la quale va a segno ripetutamente e porta le sue sul 41-52 al 24'. Il divario si allarga ancora quando Baggioli si fa sanzionare un fallo antisportivo che permette a Parma di portarsi sul 43-57. Pozzuoli non ci sta a con una gran prova d'orgoglio rifila un 8-0 a Parma di tutta energia e si riporta -8 (57-65) al 28'. Continua la rimonta nel quarto periodo di Pozzuoli che con l'energia di sempre ricuce totalmente lo strappo con le avversarie. Giordano suona la carica con una gran difesa e il ritmo necessario a Morris e alla Greene che con un tap-in vincente riporta Pozzuoli sul 73-78 a 3,15 alla fine. Harmon segna ma con la tripla di tabella di Richter e il canestro in penetrazione di Giordano, la GMA -ASA è -3 (78-81) al 39'. Un paio di chiamate dubbie degli arbitri sembrano indirizzare la partita verso Parma che non sbaglia dalla lunetta ma una stoica Pozzuoli ci crede fino alla fine con due bombe da paura di Maznichenko e di Morris che a 2'' segna la tripla dell'86-87. Ma per sfortuna delle flegree Zara non sbaglia dalla lunetta e Pozzuoli esce sconfitta 86-89 tra gli applausi del PalaErrico.

GMA-ASA Pozzuoli vs Lavezzini Parma 86-89 (21-19, 35-41, 59-68)

Pozzuolli: Giordano 11, Pavia 2, Ferretti ne, Maznichenko 14, Greene 13, Lubrano ne, Minervino 2, Richter 7, Baggioli 10, Morris 27.
Parma: Battisodo 2, Franchini 14, Montanari ne, Corbani 4, Zara 8, Harmon 29, Fatadey ne, Weaver ne, Ajdukovic 8, Kireta 24. 
Note - Tiri liberi: Pozzuoli 18/22 , Parma 30/37

C'è anche Alice Richter nell'elenco delle convocate di coach Ricchini per il raduno della Nazionale che si terrà ad Ariano Irpino dal 4 al 6 marzo prossimi. Si tratta del'ultimo raduno della stagione per la nazionale di basket femminile in vista della preparazione per il prossimo Campionato Europeo che si giocherà in Francia dal 15 al 30 giugno.

Questa convocazione è una gran soddisfazione per l'intera GMA-ASA Pozzuoli e per la giovane Alice che lavora alacremente da inizio stagione ed ha saputo conquistarsi, partita dopo partita, la fiducia di coach Scotto di Luzio. “C'è poco da dire – commenta la giovane classe '91 di Pozzuoli -, è una convocazione inaspettata che non può che farmi piacere. Mi sento di ringraziare l'allenatore che mi da la possibilità di giocare ogni domenica e alla società che ha puntato su di me nonostante arrivassi da una retrocessione in A1. E' importante poter giocare almeno 20' a partita, per questo ringrazio ancora l'allenatore e l'intero staff tecnico”.

Alice arriva a questa convocazione dopo un'ottima prestazione contro Parma, 7 punti e tanta difesa in 19' di gioco. “E' stata una gara emozionante, combattuta e giocata di squadra fino alla

fine. Posso dire che la palla è tonda e alle volte va dentro mentre altre va fuori. Sono comunque molto soddisfatta per come abbiamo giocato, abbiamo riscattato alla grande la gara dall'andata, sento come se l'avessimo vinta”.

Ecco la lista delle altre giocatrici convocate:
1. Valeria De Pretto (’91, 1.84, Ala, Carispezia La Spezia)
2. Virginia Galbiati (’92, 1.76, Guardia, Passalacqua Spedizioni Ragusa)
3. Maria Giulia Pegoraro (’89, 1.75, Playmaker, Fila San Martino di Lupari)
4. Elisa Penna (’95, 1.86, Ala, Umana Reyer Venezia Mestre)
5. Martina Sandri (’88, 1.85, Ala, Fila San Martino di Lupari)
6. Lavinia Santucci (’85, 1.88, Ala, Banco Di Sardegna Cagliari)
7. Elisa Silva (’88, 1.88, Ala, Cus Chieti)
8. Erika Striulli (’90, 1.70, Playmaker, Ceprini Costruzioni Orvieto)
9. Alessandra Tava (’91, 1.83, Ala, Carispezia La Spezia)
10. Elisa Templari (’89, 1.73, Guardia, Carispezia La Spezia)
11. Debora Vicenzotti (’89, 1.80, Ala, Delser Udine)
12. Cecilia Zandalasini (’96, 1.81, Ala, Geas)

Giocatrici a disposizione:
1. Cinzia Arioli (’84, 1.78, Guardia, Cus Cagliari)
2. Beatrice Carta (’92, 1.74, Playmaker, Virtus Cagliari)
3. Irene Cigliani (’92, 1.77, Guardia, Ala, Fortitudo Rosa Bologna)
4. Elisa Ercoli (’95, 1.92, Centro, Famila Schio)
5. Martina Fassina (’88, 1.80, Ala, Ceprini Costruzioni Orvieto)
6. Giulia Gatti (’89, 1.68, Playmaker, Goldbet Taranto )
7. Maria Laterza (’89, 1.90, Centro, Elite La Spezia)
8. Giovanna Pertile (’92, 1.82, Ala, Umana Venezia Mestre)
9. Silvia Sarni (’87, 1.88, Centro, Passalacqua Spedizioni Ragusa)
10. Ilaria Zanoni (’86, 1.83, Guardia, Goldbet Cras Taranto)

Lo staff
Allenatore: Roberto Ricchini
Assistente Allenatore: Giovanni Lucchesi
Preparatore Fisico: Roberto Benis
Video-analista: Raffaele Imbrogno
Medico: Giuseppe Ostillio
Massofisioterapista: Remo Bifolchi
Massofisioterapista: Cristian Pisani
Coordinatore Delegato SSNF: Sandra Palombarini
Addetto Stampa: Giancarlo Migliola
Funzionario Fip: Marco Gatta
Addetto ai Materiali: Andrea Annessa

Il programma
4 Marzo
Ore 13.00 Raduno presso Hotel Incontro, Via Nazionale, 83031 Ariano Irpino, Tel. 0825.8918657 - hotel incontro@gmail.com
Ore 18.00-20.00 Allenamento c/o Palasport Via Cardito, Ariano Irpino

5 Marzo
Ore 9.00-11.00 Allenamento
Ore 18.00 Amichevole Italia-LPA Ariano Irpino

6 marzo
Ore 9.00-11.00 Allenamento Pesi
Ore 20.00 Selezione Azzurrina e Clinic Allenatori c/o Palavesuvio, Via Argine, Napoli
Fine raduno

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©