Sport / Motorsport

Commenta Stampa

La Husqvarna Nuda strega i centauri irpini


La Husqvarna Nuda strega i centauri irpini
06/06/2012, 17:06

Si è conclusa ad Avellino la due giorni dedicata alla Husqvarna Nuda. Nella cittadina della provincia irpina, grazie alla concessionaria Moto Ok capitanata da Alfredo Iannaccone, è stato possibile scoprire e provare le meraviglie dell’ultima nata in casa Husky. Su un percorso di venti chilometri che ha attraversato il cuore delle strade montane avellinesi, centouno motociclisti hanno testato le qualità di un modello dal forte carisma estetico: “E’ stata – racconta Iannaccone – una due giorni impegnativa ma divertente. Impegnativa perché tutto lo staff della Moto Ok è stato coinvolto nel permettere agli utenti di guidare in assoluta sicurezza. Divertente perché quando hai la possibilità di gustare una prelibatezza quale è la Nuda, i sorrisi e le emozioni si sprigionano ad ogni manata di gas”. Il gruppo Bmw e l’Husqvarna puntano molto sul nuovo modello, e la Moto Ok si candida a ricoprire il ruolo di leader ad Avellino del marchio italo-svedese: “Iniziative – spiega Alfredo – come questa servono per avvicinare ancora di più l’utente alla casa madre. Si ha poi modo di rendersi conto della bontà del veicolo, in modo da non fare acquisti al buio. La moto è molto piaciuta, con un giudizio unanime: esagerata! Fondamentale è stato l’apporto dell’azienda ed in particolare di Francesco Urbinati e Francesco Scomparin, fautori dell’appuntamento. Noi della Moto Ok vi invitiamo a raggiungerci alla Via Alvanella 73 di Monteforte Irpino per un test ride”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©