Sport / Basket

Commenta Stampa

La Julie News Napoli chiude la regular season con una sconfitta


La Julie News Napoli chiude la regular season con una sconfitta
30/04/2012, 09:04

Gammauto Chevrolet Molfetta- Julie News Napoli 86-54 (16-18, 23-7, 24-17, 23-12)

Molfetta: Corvino 13, Lombardo 26, Bei, Di Lauro 7, Cecchetti 18, Bacchini 16, Sancilio 2, De Gennaro 2, Binetti 2, Spadavecchia N..
All.re: Gesmundo

Napoli: Domenicone 6, Tammaro 12, Illiano, Mangani 14, Conte 1, Mangiapia 6, Manzo 2, Tredici 8, Arena, Orsini 5.
All.re Massaro
Ass. All.re: Cavaliere, Eliantonio

Si chiude con una sconfitta la regular season per la Julie News Napoli, che al PalaPoli di Molfetta cede la posta in palio alla Gammauto Chevrolet. Scesi sul parquet senza l’asse Cristiano-Morgillo, fermi ai box in via del tutto precauzionale a causa di qualche leggero problema fisico, i biancoazzurri partono bene nel primo quarto (16-18) e si sono mantenuti in partita fino all’intervallo, quando le triple di Corvino e uno scatenato Lombardo hanno spezzato l’equilibrio della contesa. Per il team pugliese da segnalare i quattro uomini in doppia cifra, tutti giocatori di categoria superiore (ex A o B dilettanti) mentre per coach Massaro, che anche in questa occasione ha ruotato tutti gli elementi a sua disposizione, buone le prove di Mangani, Tammaro, Tredici e Domenicone.
In avvio di gara è Napoli a menare le danze e grazie ai canestri di Tammaro, Mangani, Domenicone e Tredici, chiude in vantaggio di +2 (16-18) la prima frazione di gioco. Si continua con questa verve nei primi minuti del secondo atto: i napoletani sono avanti di quattro lunghezze, prima che un paio di iniziative vincenti di Cecchetti e Bacchini consentissero alla Gammauto di mettere la freccia con un break di 11-0 (30-23) al quindicesimo minuto. Napoli è forte a rimbalzo, cattura la palla ma litiga con l’anello. Di Lauro inchioda la tripla prima della lunga pausa e serra il punteggio sul 39-25 al 20’ minuto.
Al rientro sul parquet, i padroni di casa stringono le maglie in difesa e trovano soluzioni fluide in attacco, trascinati da un’incontenibile Giuseppe Lombardo che è sempre ben supportato dai compagni. Napoli non trova la via per ribaltare la situazione, ci provano Tammaro e Mangani a sottoscrivere con un parziale di 0-11 (56-38) al 27’ minuto ma non basta. Corvino e Lombardo replicano dal perimetro senza lasciare sbavature, 63-42 dice il cronometro alla sirena del terzo quarto.
L’ultimo tempo inizia con uno show di triple, due consecutive infilate da Lombardo e una di Bacchini, che confezionano un parziale di 9-0 (72-42) al 32’. Un ultimo sussulto di marca napoletana si intravede con due canestri di Mangiapia dalla lunga distanza ma il tempo sul cronometro non permette di rimontare il passivo. Il sipario si cala sul 86-54 per la squadra pugliese.
Archiviata la regular season, la Julie News Napoli si accinge ad affrontare i play out con la “bella” fuori casa. L’avversaria di turno per Cristiano e compagni sarà la Juve Trani, guidata dal giocatore-allenatore Gigi Delli Carri. Il confronto vedrà le due squadre sostenere una serie che si svolgerà al meglio delle tre partite. Appuntamento al PalaAssi di Trani, domenica 6 Maggio si parte con gara-1.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©