Sport / Vari

Commenta Stampa

La maratona di Napoli sarà valida come prova unica del campionato regionale


La maratona di Napoli sarà valida come prova unica del campionato regionale
18/01/2011, 10:01

Domenica 30 gennaio saranno in palio i titoli Assoluti e Master maschili e femminili. La notizia è arrivata con una comunicazione direttamente dal presidente del comitato regionale della Fidal, Sandro Del Naia. Poche righe per ufficializzare che la prossima maratona di Napoli, in programma domenica 30 gennaio, varrà anche per l’assegnazione dei titoli regionali. La gara internazionale sulla tradizionale distanza dei 42,195 km, giunta alla tredicesima edizione, sarà dunque valida come prova unica dei campionati regionali individuali e di società di maratona. In palio i titoli delle categorie Assoluti e Master maschili e femminili, oltre al titolo di società Master sempre maschile e femminile. “Al campionato partecipano – fa sapere la Fidal Campania – automaticamente gli atleti e le società Fidal della regione in regola alla data del 29 gennaio con il tesseramento 2011. Le premiazioni del campionato individuale avverranno a chiusura di manifestazione previo controllo del regolare tesseramento degli atleti premiati”.
Per la nuova collocazione della maratona internazionale di Napoli è l’ennesimo attestato di stima che arriva a pochi giorni dal via della gara, via in programma domenica 30 gennaio da piazza del Plebiscito alle 7.50 per evitare concomitanze con la partita di calcio in programma alle 15 allo stadio San Paolo di Fuorigrotta tra Napoli e Sampdoria.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©