Sport / Motorsport

Commenta Stampa

La Maserati di Bobbi-Longin quinta al Tourist Throphy


La Maserati di Bobbi-Longin quinta al Tourist Throphy
02/05/2010, 23:05

Silverstone, 2 maggio 2010 - Nel Tourist Trophy le Maserati danno battaglia fino al termine per la conquista di punti importanti per la classifica. Ma alla fine le Aston Martin, che corrono in casa e favorite dai 50 kg di zavorra in meno decisi dalla Commissione Tecnica della FIA, riescono ad avere la meglio.

Dopo il warm up bagnato del mattino, la pioggia risparmia il pomeriggio di Silverstone, per una Championship Race molto combattuta e piena di colpi di scena. Le emozioni iniziano presto. Dopo due giri, si registra il testacoda della Ford Matech N. 5 di Grosjean vincitrice nella prima prova di Abu Dhabi, costretta al ritiro, mentre la Corvette N. 14 di Hezemans prende fuoco al posteriore destro, imponendo l'ingresso per quasi dieci minuti della safety car. Alla ripartenza, le quattro vetture del Tridente, nella pancia del gruppo, lottano curva dopo curva, ingaggiando avvincenti duelli con le Corvette e le Lamborghini.

Sono soprattutto le due MC12 del Triple H Team Hegersport a guadagnarsi la copertina della giornata con una splendida rimonta della coppia Bobbi/Longin sulla Maserati N. 34, che li conduce dalla quattordicesima posizione di partenza alla quinta finale. Combattuto il duello nell'ultimo giro tra l'Aston Martin di Mucke/Nygaard e Longin, che riesce a prevalere e difendere la posizione.

La coppia italo/belga lotta a lungo anche con i compagni di scuderia Margaritis/Heger sulla Maserati N. 33 che, partiti in penultima fila chiudono con una convincente settima piazza.

Più difficile il pomeriggio del Vitaphone Racing Team. I campioni in carica Bertolini/Bartels su Maserati N. 1 tagliano il traguardo all'ottavo posto dopo una gara combattutissima e resa difficile anche dal traffico dopo il pit stop, nonostante un agguerrito e scatenato Bartels.

Per la Maserati N. 2 di Bernoldi/Ramos la buona partenza viene compromessa nel finale prima da alcuni problemi al motore che ne rallentano l'andatura e successivamente dallo scoppio di un pneumatico che la costringe al ritiro a pochi giri dal termine.

E' in corso di valutazione da parte dei commissari la situazione di una vettura, che potrebbe far cambiare il volto alla classifica.

Prossima gara, il 23 maggio a Brno (Repubblica Ceca).

Silverstone
Lunghezza circuito: 5141 m

Temperatura
8° C aria - 10° C asfalto

Ordine d'arrivo della Championship Race
1.Tuner/Enge - Young Driver - Aston Martin
2.Hughes/Campbell - Sumo Power GT - Nissan GT - a 25.135
3 Makowiecki/Accary - Hexis - Aston Martin - a 27.020

5.Bobbi/Longin - Triple H Team Hegersport - Maserati MC12 - a 36.010
7. Margaritis/Heger - Triple H Team Hegersport - Maserati MC12 - a 36.922
8. Bartels/Bertolini - Vitaphone Racing Team - Maserati MC12 - a 44.445
Bernoldi/Ramos - Vitaphone Racing Team - Maserati MC12 - rit.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©