Sport / Basket

Commenta Stampa

La Megaride Basket Napoli scivola in casa con il Monopoli


La Megaride Basket Napoli scivola in casa con il Monopoli
14/11/2011, 09:11

La Megaride Basket Napoli inciampa nuovamente nel finale, perdendo lo scontro diretto con l’AP Monopoli con il punteggio di 67-70. All’avvio, la contesa incomincia bene per il Monopoli che si dimostra più caldo e reattivo: i pugliesi riescono a trovare prima il canestro e allungare di sei lunghezze. I partenopei perdono qualche occasione di troppo sotto le plance, ma con le realizzazioni di Tammaro riescono a rientrare a metà periodo (11-12). Gli ospiti ci provano dal perimetro e si spingono sul 13-17 alla prima sirena. Nel secondo quarto, la Megaride parte meglio e scalda i motori in attacco con Mangani, Tammaro e Morgillo: i padroni di casa riescono a contenere l’offensiva ospite e mettono il muso avanti con Arena, 34-29 all’intervallo. Rientrati dallo spogliatoio, la compagine napoletana scrivere a referto un break importante: è ancora Tammaro che trova la retina, supportato bene dai giovani di turno che scavano un solco di nove lunghezze al 4’, 40-31. Teofilo e compagni non mollano e, dopo il time-out chiamato da coach Carolillo, rientrano in campo col coltello fra i denti. La squadra napoletana mantiene il passo avanti, poi concede troppe doppie chance sotto i tabelloni, dove si soffre l’assenza di Cristiano, ancora debilitato dalla scorsa settimana. Si chiude sul 48-49 la terza frazione. Nell’ultimo quarto, la tensione sale di giri e in campo si riscaldano troppo gli animi. I ragazzi di coach Massaro ripartono alla grande, firmando un altro parziale di 9-0 in due minuti di gioco, ma l’AP Monopoli si dimostra più pratica e con l’esperienza dei tanti giocatori di categoria superiore come Teofilo, Palmitessa, Masciulli e Marchetti, infila una serie di tiri che riportano il team nerobianco in partita. Si gioca tutto negli ultimi due minuti, il punteggio è 64-65 a 48” dalla sirena finale. Ancora una volta, la formazione partenopea paga le troppe pecche di gioventù: un fallo antisportivo fischiato a 18” ai napoletani, mette in calce la partita e il bottino va agli ospiti pugliesi. Finisce 67-70.

MEGARIDE BASKET NAPOLI – AP MONOPOLI 67-70

Parziali: 13-17, 34-29, 48-49, 67-70

Megaride Basket Napoli:
Mangiapia P. , Cristiano V. 2, Mangani D. 16, Arena R. 8, Tredici G. 4, Morgillo I. 6, Domenicone L. 2,Conte L. 2, Tammaro C. 27, Manzo A.
Coach Massaro Massimo
Ass. Francesco Dragonetto
Ass. Paolo Eliantonio

AP Monopoli: Palmitessa 11, Masciulli 11, Marchetti 20, Calabretto 5, Teofilo 12, Lamanna 2, Simone 2, Mitrotti , Gentile 2,Di Mola 5, mitrotti.
Coach S. Carolillo
Ass. V. Licciulli

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©