Sport / Vari

Commenta Stampa

Plurimedagliati gli atleti italiani in Grecia

La nazionale italiana trionfa agli europei di Pankration


La nazionale italiana trionfa agli europei di Pankration
18/11/2013, 20:58

L'Italia trionfa al terzo Campionato Europeo di Pankration che si è tenuto dal 14 al 17 novembre 2013 in Grecia.

Le nazioni partecipanti sono state 11: Lettonia, Romania, Azerbaijan,Russia, Grecia, Cipro, Germania, Olanda, Italia, Bulgaria e Spagna.

Plurimedagliato il nostro Paese che ha visto premiati numerosi dei suoi atleti nel PANKRATION ATHLIMA. Nella categoria under 15 "Cadetti"  a trionfare è Raffaele Stefanelli, kg 60, che conquista il titolo di campione europeo con la sua medaglia d'oro; Caruccio Daniele, kg 66, si classifica terzo. Nella categoria under 17 "Juniores" salgono al podio Cipresso Antonio, kg 80, che guadagna il terzo posto,  Somma Carmine e Ippolito Guglielmo, kg +80, che ne conquistano rispettivamente il secondo ed il terzo. E ancora, nella categoria Under 20 anni vincono la medaglia d'oro agli europei, Sarti Fulvio, kg58, e Amendola Michele, kg72; si piazzano secondi Concia Daniele, kg 79, e Cirillo Fasano, kg 92. Nella categoria Over 20 anni ottengono il primo posto al podio Stefanuto Marco, kg 78, e Angelino Antonio, kg95; Barretta Vincenzo, kg 60, De Simone Valerio, kg 85, De Stefano Pasquale, kg 95, e Frignani Stefano, kg 105, si classificano secondi ed infine D'Apice Catello, kg60, Violante Antonio, kg 78, conquistano il terzo posto.

Sfortunata la gara per due atleti di punta della nazionale italiana: Moroso Mario, medaglia d'oro agli scorsi europei, a causa di un grave infortunio alla spalla è costretto ad abbondare la competizione e Rizzo Nico, campione mondiale, nella fase del riscaldamento, si procura una lesione sulla fronte per la quale sono stati necessari ben 8 punti di sutura che gli hanno impedito di gareggiare.

Nella PLERIS MMA, l'Italia vince due medaglie di bronzo grazie a De Francesco Giuseppe, kg 85, e Pesocane Carmela, kg 76. Nel PALESMATA JU Mascile a conquistare la medaglia d'argento sono Moroso Mario e Stefanelli Raffaele. Nel POLIDAMAS under 20 Maschile ottengono il secondo posto Amendola M., Cammarano N., Cammarano G. e Cirillo F. mentre nella categoria polidamas over 20 Maschile trionfano Stanzione P., Stefanelli R., Concia D., Iavarone A. che si aggiudicano l'oro.

Alla competizione era presente il Capo Delegazione Direttore Tecnico, il maestro Pietro Amendola coadiuvato dal maestro Stanzione Pasquale, nell'occasione anche atleta e medaglia d'oro nella gara di Polidamas, il maestro Moroso Antonio, responsabile Nazionale Palesmata e Polidamas, e l'arbitro mondiale maestro Senatore Vincenzo.

L'Italia, ancora una volta, trionfa a livello europeo con eccelsi atleti che, sfidando avversari provenienti da vari paesi, rendono onore a tutti noi e a loro stessi; ragazzi di varia età che con impegno, forza, grinta e costanza portano avanti con valore immenso questo sport. Insomma in Grecia si assiste allo spettacolo di veri e propri talenti che, con lealtà, inseguono un sogno dando il meglio di sè riempendo tutti gli italiani di orgoglio e gloria. Ma da buoni sportivi i nostri ragazzi non si fermeranno qui, tante le tappe e le vittorie da conquistare in Europa e nel mondo e a partire dal 2020 alle Olimpiadi... ad maiora campioni!

 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©