Sport / Motorsport

Commenta Stampa

La nuova Golf R è pronta al debutto


La nuova Golf R è pronta al debutto
04/09/2013, 10:11

Il 2013 è l’anno della Golf. Nel corso dei primi sei mesi hanno già debuttato la GTI, la GTD, la Variant e la TDI BlueMotion. Ora la gamma si arricchisce della versione più potente e sportiva, la nuova Golf R. Il suo inedito motore TSI da 300 CV ha 30 CV in più rispetto alla precedente, ma consuma fino al 18% in meno.Come per le tre precedenti “R”, anche qui la potenza del motore turbo è abbinata alla trazione integrale permanente 4Motion, in questo caso con frizione Haldex di quinta generazione. Contribuiscono allo spiccato dinamismo della Golf R l’assetto sportivo (abbassato di 20 mm), il nuovo sterzo progressivo e l’ESC Sport che, per la prima volta, è completamente disattivabile. Tra i principali equipaggiamenti a richiesta spiccano la versione perfezionata della regolazione adattiva dell’assetto (DDC) e la selezione del profilo di guida con nuova modalità Race.Entrambe le versioni, con cambio manuale e con DSG a 6 rapporti, raggiungono i 100 km/h in soli 5,1 secondi (5,7 e 5,5 secondi rispettivamente per la precedente Golf R). La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.Nonostante prestazioni su strada straordinarie e 30 CV in più di potenza, i consumi della Golf R scendono da 8,5 l/100 km della precedente a 7,2 l/100 km. Anche le emissioni di CO2 si riducono: da 199 a 167 g/km. La Golf R, dotata di sistema start/stop e di recupero dell’energia, risulta ancora più parca se monta il cambio DSG. In questo caso il valore riferito al ciclo combinato è di 6,9 l/100 km (159 g/km di CO2). Rispetto alla precedente con DSG (8,4 l/100 km) si ottiene un risparmio di 1,5 l/100 km, equivalente a una riduzione dei consumi del 18%.La nuova Golf R vanta una serie di dotazioni personalizzate ed esclusive. Oltre a paraurti, bandelle laterali e cerchi in lega leggera da 18 pollici (dal design specifico), sono dettagli come fari bixeno di serie con nuove luci diurne a LED (a forma di doppia U), gruppi ottici posteriori a LED e impianto di scarico a quattro terminali cromati (due per lato) a fare della Golf R una vera sportiva, anche dal punto di vista estetico.All’interno dell’abitacolo si ritrovano sedili sportivi con rivestimenti in tessuto e Alcantara, volante sportivo a tre razze rivestito in pelle, inserti in carbonio, climatizzatore automatico e sistema radio-CD con touchscreen.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©