Sport / Basket

Commenta Stampa

La Nuove Frontiere S.Antimo, ospita domani la Moncada Agrigento al PalaPuca


La Nuove Frontiere S.Antimo, ospita domani la Moncada Agrigento al PalaPuca
20/02/2010, 09:02


SANT'ANTIMO - Ventunesimo turno e ottava giornata del girone di ritorno della stagione regolare, nel girone B della "A" dilettanti di basket al maschile. La Nuove Frontiere S.Antimo, reduce dal brillante successo di Potenza, il terzo consecutivo per Gatti e compagni, è ora all'8°posto della graduatoria, in piena zona playoff, con una classifica che rimane comunque molto corta, nella parte alta della stessa e con il terzo posto a sole due lunghezze dai biancorossi. Il team di patron Cesaro, domani alle ore 18 al "PalaPuca", presso il Centro Sportivo di S.Antimo, ospiterà, la Moncada di Agrigento (arbitreranno la partita, i signori Biasini di Frosinone e Gadda di Roma). Si prevede il pubblico delle grandi occasioni sugli spalti dell'impianto santantimese, per una partita che potrebbe proiettare, in caso di vittoria, i biancorossi nell'alta classifica del torneo.Per il team di coach Foglia, il match con Agrigento, nasconde comunque molto insidie e non deve essere assolutamente sottovalutato, da Gizzi e compagni. La Moncada di Agrigento, che fu battuta dalle Nuove Frontiere nel match d'andata disputato in Sicilia,77-81, occupa la dodicesima posizione della graduatoria, ma è comunque formazione di tutto rispetto e costruita ad inizio stagione, per ben altri traguardi.Il team bianco-azzurro, allenato dall'esperto coach Paolini, che ha sostituito l'esonerato Corpaci, ha infatti nel proprio organico giocatori di ottimo livello tecnico per la categoria, come gli esterni Virgilio, più volte anche in Legadue (8,4 punti di media a partita), Paparella e il giovane ed emergente Anello, oltre alle ali Caprari, già anch'egli in Legadue (12. 2 punti di media a partita), l'ex di turno, Cardillo (13, 7 punti di media) e Giovanatto (quasi 10 punti a partita), ed ai lunghi, Pennisi ( 9 punti e 6 rimbalzi di media) e Rotondo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©