Sport / Motorsport

Commenta Stampa

La On The Road Napoli presenta la Sportster Seventy-Two e la Softail Slim


La On The Road Napoli presenta la Sportster Seventy-Two e la Softail Slim
04/03/2012, 22:03

In occasione del Vip Party, la On The Road Napoli ha presentato le ultime due nate in casa Harley-Davidson. La Sportster Seventy-Two e la Softail Slim hanno, infatti, fatto bella mostra di sé davanti ad una platea selezionata dal dealer partenopeo. Entrambe hanno catturato l’attenzione degli ospiti, incantati dalle linee dei nuovi modelli. La Sportster Seventy-Two si ispira chiaramente ai primi chopper, che si caratterizzavano per le cromature abbondanti e per i colori vivaci. Il look essenziale esalta lo stile rètro composto dal serbatoio tipo peanut, manubrio mini-ape, sella monoposto, corto parafango posteriore e pneumatici con sottile spalla bianca. La Softail Slim è una moto essenziale che incarna in pieno lo spirito delle custom old school. Il suo design è minimalista, con manubrio stile Hollywood, i cerchi a raggi, le pedane a mezzaluna, ed il parafango corto. Entrambe, a mio avviso, rappresentano un viaggio emotivo a ritroso nella storia della casa di Milwaukee, con lo sguardo però proiettato al futuro. La serata è stata anche occasione per ricordare i prossimi appuntamenti della On The Road: “Le – spiega Giovanni Borrelli, icona vesuviana delle bicilindriche americane – moto presentate potranno essere provate a partire dalla settimana prossima. I veli sono stati tolti da poche ore, ma già sono numerose le richieste per gustare le emozioni che regalano alla guida. Dal 15 marzo fino al 24 marzo, saremo impegnati in quello che trovo uno degli appuntamenti più divertenti ed interessanti dell’anno, ossia lo Spring Break. L’evento ricalca nella formula la settimana di vacanza che gli studenti americani aspettano con fervore. Il programma è ricco d’iniziative dove possono partecipare davvero tutti, non solo gli appassionati del marchio Harley-Davidson. Chi ha voglia di vivere dei momenti unici, non deve fare altro che raggiungere la nostra sede di Viale Umberto Maddalena N° 380”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©