Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

La Rari Nantes batte 10-7 il Pozzillo


La Rari Nantes batte 10-7 il Pozzillo
28/02/2012, 10:02

La Rari Nantes torna alla Scandone e ritrova la vittoria dopo i pareggi di Siracusa e Bari. La squadra di Marsili piega 10-7 i siciliani del Pozzillo e consolida la propria posizione nelle altissime sfere del campionato. Sabato prossimo, sempre alla Scandone, il match con il Sikelia Palermo varrà la leadership nel girone 4.

Privi di Marlino e Scotti Galletta, due tra gli elementi più esperti e rappresentativi dell’organico, i napoletani soffrono in avvio la sfrontatezza di un Pozzillo che intende dimostrare coi fatti di non valere la penultima posizione in classifica. Sono proprio i siciliani a sbloccare la situazione con Dato, ma in chiusura di frazione la doppietta di Lepre, inframezzata dalla rete di Politelli, fissa il risultato sul 3-1. Nel secondo periodo la Rari Nantes allunga fino a portarsi sul +4 (7-3) grazie ai gol di Politelli, Lepre, Roncalli e Di Martino. Il Pozzillo, però, non molla e prima dimezza lo svantaggio, poi si porta addirittura a -1 nel corso del terzo tempo con una rete di Fazekas. È il momento più difficile della gara per i biancocelesti, che restano a secco in attacco per quasi 12 minuti, riuscendo comunque a limitare i danni con una difesa molto attenta. La rete di Perna in apertura di ultimo game vale come una liberazione e stavolta il finale di gara non riserva amarezze. Ancora Perna e Di Martino blindano il risultato, consentendo alla Rari Nantes di incamerare i tre punti.

“Mi aspettavo una partita del genere”, confessa al termine della partita coach Elios Marsili. “Non potevamo essere al top vista l’assenza di due atleti molto importanti per il nostro gioco. Non avevo a disposizione una panchina molto lunga, col passare dei minuti abbiamo accusato anche un po’ di stanchezza. Potevamo chiuderla prima, ma in ogni caso è stato importante averla vinta”. Sabato c’è il Sikelia: “Dobbiamo assolutamente migliorare le percentuali in superiorità numerica. Contro il Pozzillo abbiamo sbagliato troppo, serve maggiore concretezza in certe situazioni. In settimana lavoreremo soprattutto su questo”.



Rari Nantes Napoli-Pozzillo 10-7 TABELLINO



RARI NANTES: Pizzabiocca, Roncalli 1, Politelli 2, Maglitto, Rotondo, D’Antonio, Perna 2, Lepre 3, Luongo, Granato, Di Martino 2, D’Antonio, Palermo. All. Marsili

POZZILLO: Caltabiano, Piazza, Dato 2, Augello, Arnaud 1, Musumeci, Mirone, Cacciola 1, Randazzo, Mannino 1, Fazekas 2, Scicali, Tagliaferri. All. Fazekas (giocatore)

ARBITRO: Bonavita

NOTE: parziali 3-1, 4-4, 0-1, 3-1. Nel terzo tempo espulso per proteste l’allenatore-giocatore del Pozzillo, Fazekas. Uscito per tre falli Roncalli (RN) nel corso del quarto tempo. Superiorità numeriche: Rari Nantes 3/9, Pozzillo 0/7.



CAMPIONATO DI SERIE B (Girone 4) settima giornata – Rari Nantes-Pozzillo 10-7; Cosenza-Bari 10-11; Taranto-Water Club Catania 13-17; Volturno-Enzo Grasso Sr stasera; Cus Palermo-Sikelia Pa stasera.

CLASSIFICA – Rari Nantes 14; Sikelia Pa* 13; Water Club Catania 10; Cosenza 9; Bari, Enzo Grasso Sr* 8; Volturno**, Cus Palermo** 6; Pozzillo 3; Taranto 0.

* 1 partita in meno

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©