Sport / Motorsport

Commenta Stampa

La SEAT Sport nel WTCC con i Team Privati


La SEAT Sport nel WTCC con i Team Privati
15/03/2012, 13:03

La SEAT Sport scende in pista al fianco di alcuni Team Privati per il Campionato del Mondo Turismo (WTCC) 2012. Il reparto sportivo della Casa automobilistica spagnola, operativo presso il quartier generale di Martorell, nei pressi di Barcellona, ha sviluppato il propulsore benzina 1.6 turbo del Gruppo Volkswagen, che sarà montato sulla Leon WTCC. Il motore sviluppa una potenza di 310 CV (228 kW) e una coppia massima di 410 Nm; test recenti, effettuati proprio con la Leon WTCC, ne testimoniano le ottime performance e la forte resistenza. L’introduzione del 1.6 turbo avverrà in mementi diversi nel corso della stagione e, grazie a una deroga speciale della Commissione FIA, alcuni Team potranno iniziare il Campionato schierando vetture equipaggiate con l’ormai collaudato e vincente motore TDI. Al primo appuntamento, in programma domenica 11 marzo sul circuito di Monza,saranno quindi quattro le Leon equipaggiate con il benzina 1.6 turbo. Lukoil Racing,  Sunred Engineering, Tuenti Racing Team e STR (Special Tuning Racing): ecco i nomi dei Team che correranno con la nuova SEAT Leon WTCC. La SEAT Sport sarà in pista al fianco di queste scuderie e fornirà loro un’assistenza al top grazie al know-how acquisito negli anni. I tecnici della Casa spagnola saranno infatti presenti a ciascuna delle 24 gare che si disputeranno su 12 circuiti in tutto il mondo. La Leon WTCC è una delle vetture di maggior successo degli ultimi anni, e ha consentito alla SEAT di conquistare il Mondiale Turismo nel 2008 e nel 2009. Questi risultati hanno premiato la strategia della Casa spagnola, che nel 2007 aveva deciso di schierare la Leon TDI, prima auto Diesel in gara nel Campionato WTCC. Sia la vettura, sia il propulsore sono stati sviluppati dalla SEAT Sport.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©