Sport / Vari

Commenta Stampa

La Squadra Azzurra Femminile ha concluso il Torneo "Opal Coast"


La Squadra Azzurra Femminile ha concluso il Torneo 'Opal Coast'
23/05/2011, 11:05

Dal terzo posto delle giovani Monica Gentili e Federica Bannò al primo dell’azzurra Marzia Davide che ha messo al collo la medaglia d’oro conquistata a pieni voti e con grande soddisfazione del tecnico federale Cesare Frontaloni. A brillare sul quadrato francese è stato anche l’arbitro-giudice Paola Falorni. I guantoni rosa sono ora pronti per la sfida dei Campionati dell’Unione Europea in programma a Katowice a partire da fine maggio.

Si è da poco conclusa l’avventura azzurra al Torneo "Opal Coast". Sul ring di Grande Synthe l’Italia ha dovuto tenere testa a nazioni come la Francia, la Bielorussia, il Belgio, la Spagna, la Turchia e la Repubblica Ceca. Alle due medaglie di bronzo conquistate ieri in Semifinale dalle debuttanti azzurre Monica Gentili, che nei 64 Kg. ha affrontato l’atleta di casa Malika Gontiere vincitrice oggi della categoria, e Federica Bannò, che è stata superata nei 69 Kg. dall’ex vicecampionessa europea turca Nulcan, si è aggiunta quella d’oro della campionessa italiana dei 60 Kg. Marzia Davide. Di Pontecagnano in provincia di Salerno, classe ’80, dell’ASD Sporting Center, vicecampionessa mondiale nel 2002, campionessa europea nel 2003 e 2004, vicecampionessa dell’Unione Europea nel 2008 e campionessa italiana nei 57 Kg. per cinque volte (2002, 2004, 2005, 2007 e 2009) e nei 60 Kg. nel 2010, l’azzurra Davide si è imposta per 17 a 6 sulla francese Mossely Estelle. “Marzia - il commento soddisfatto del tecnico federale Cesare Frontaloni – ha tenuto un ritmo di gara molto elevato boxando di anticipo ed attaccando con intelligenza l’avversaria. Ha dato una lezione di boxe e tutti i giudici sono stati concordi nel verdetto che ha decretato la sua vittoria, ancora più netta rispetto a quella inflitta in semifinale all’atleta ceca. Ora con Marzia Davide, Patrizia Pilo, Valeria Calabrese, Monica Gentili e Marzia Verrecchia affronteremo un periodo di preparazione intenso in vista degli attesi Campionati dell’Unione Europea, in programma a Katowice in Polonia dal 29 maggio al 5 giugno”.

Il 27 e 28 maggio la boxe femminile sarà protagonista anche a Ferrara in occasione del 2° Torneo di Selezione Preolimpica Femminile che vedrà all’opera ben dieci tra le più quotate atlete a livello nazionale nelle tre categorie di peso olimpiche (kg. 51, 60 e 75).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©