Sport / Kart

Commenta Stampa

La Upn festeggia i suoi campioni e guarda al futuro


La Upn festeggia i suoi campioni e guarda al futuro
29/01/2013, 23:07

La Unione Piste Nazionale festeggia i suoi campioni e brinda ad un 2013 da vivere all’insegna della propria passione. Nella categoria 50 cc. Top Comer Manuel Scognamiglio, Simone Guerriero e Domenico Marsico salgono sul podio dei più forti dell’anno e portano a casa i premi. Gennaro Auriemma è l’asso della 60 cc. Mini e vince anche un telaio Praga; a festeggiare con lui sono Matteo Cerbo e Simone Bocchino. Micky Basile, Francesco Votino e Dj Barcker formano il trio delle meraviglie della 60 cc. S. Mini. Il telaio Praga va anche a Sergio Gabriele Di Dato per l’affermazione nella 100 cc. Unica. Classe che ha visto premiati anche Giò Di Cecilia e Gigi Cuomo. Nella 125 cc. KF3 la coppa più grande va a Biondo, ed anche Felice Palazzo e Gaetano Panico tornano a casa con un trofeo. I premiati della 125 cc. KF4 sono Simone Di dato, Valentino Carofano e Salvatore Volpe. I riconoscimenti della 125 cc. Over sono andati a Giovanni Faiola, Claudio Valentini e Giuseppe Marra, mentre quelli della 125 cc. Top Driver sono stati consegnati a Patrick Santagata, Mario Petronzio e Danilo De Gregorio. Va sottolineato che la Upn ha omaggiato tute personalizzate ai primi classificati ed ai primi tre della Top Comer. Durante le premiazioni sono stati presentati i regolamenti che accompagneranno la stagione che inizierà a fine febbraio. Per la Upn, in particolare per Sergio Di Dato ed il suo staff, nuove sfide attendono d’essere affrontate e possibilmente vinte. Perché la passione per i motori alla Unione Piste Nazionale è il cuore di tutto.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©