Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL FURTO CON SCELTA

Ladri a casa Curci, rubate maglie Cavani e Lavezzi


Ladri a casa Curci, rubate maglie Cavani e Lavezzi
07/04/2011, 09:04

GENOVA, 6 aprile 2011 - Furto su commissione? Più probabilmente ladri-tifosi. Altrimenti come spiegare la strana "visita" ricevuta la notte scorsa dal portiere della Sampdoria Gianluca Curci? Al 25enne, infatti, sono penetrati nella casa di Genova Nervi per portare via orologi e gioielli, ma anche la maglia di Antonio Cassano, fantasista del Milan ed ex della squadra blucerchiata, oltre a quelle di Cavani e Lavezzi del Napoli. Secondo quanto denunciato alla polizia dallo stesso calciatore, però, oltre ad alcuni monili e orologi per un valore notevole i ladri avrebbero lasciato le maglie di Totti, Buffon e Abbiati. Una decisione non certo dettata dall'improvviso ingresso di qualcuno nell'abitazione, ma ponderata. Ladri- tifosi, quindi, che hanno avuto il tempo di scegliere.
FONTE: Gazzetta dello Sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©