Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA GRAVA

"L'affetto della gente sarà la mia marcia in più"


'L'affetto della gente sarà la mia marcia in più'
19/01/2011, 13:01

Gianluca Grava, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di marte sport live.
"In questi giorni sto ricevendo tantissime dimostrazioni d'affetto, sia da parte della squadra e della società che dal pubblico. Ringrazio tutti, mi danno tutti una marcia in più. L'operazione è andata bene e spero di recupare quanto prima. La voglia è tanta e due giorni dopo l'intervento ero già in piedi. Io sono uno che molla mai. Spero anche che la squadra mi porti a seguire qualche partita all'estero, magari quella con il Villareal."
Grava è uno dei pilastri della squadra
"Il gruppo è unito e i ragazzi sono forti, tutti elementi che ci porteranno lontano. Siamo una squadra forte e soprattutto siamo consapevoli della nostra forza. Il mister ci da una grossa carica e noi cerchiamo di dare sempre il massimo in campo."
Mazzarri ha avuto bellissime parole per Grava
"E' merito di Mazzarri se sono riuscito a dimostrare il mio valore, lui mi ha fatto rinascere. Spero di ricambiare tutto quello che mi ha dato sul campo. Il mister è un bravissimo allenatore e uno straordinario motivatore."
Contro il Bologna anche le secondo linee hanno fatto benissimo.
"Nel Napoli non esistono prime o seconde linee, ci si deve solo far trovare pronti. Sono contento per Santacroce che con il Bologna ha giocato benissimo anche se lui non deve dimostrare niente a nessuno. Mi fa piacere anche per i nuovi che si stanno ambiantando sempre di più. Con il mister ci sono certi meccanismi da imparare, una volta che hai capito cosa fare il più è fatto, poi basta dare il massimo in campo."
Adesso c'è il Bari in campionato e l'Inter in coppa.
"La partita di domenica è molto più difficile di quella con l'Inter. Il Bari non merita l'ultimo posto in classifica, bisogna essere concentrati e non sottovalutare l'incontro." 

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©