Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'agente: "Napoli è la piazza giusta per Asamoah"


L'agente: 'Napoli è la piazza giusta per Asamoah'
23/03/2012, 12:03

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Claudio Vagheggi, procuratore di Isla
“Asamoah? Ha la giusta personalità per giocare in una piazza come Napoli”
“Credo che i risultati del Napoli siano frutto di una programmazione. Di anno in anno la società partenopea conferma i pezzi pregiati e aggiunge calciatori di qualità. Il Napoli per diventare una formazione che possa competere anche in Europa credo che debba rinforzarsi in difesa. Questo reparto soffre sempre di più nelle competizioni europee.
Benatia è uno dei giocatori più importanti per l’Udinese. Gioca con un sistema di gioco molto simile a quello che utilizza Mazzarri nel Napoli ma sarebbe un peccato gettare un anno di acquisti di calciatori della difesa e penso soprattutto a Britos. Bisognerà cercare di recuperare Fernandez ed inserire Britos.
Isla? C’è un forte interesse da parte dell’Inter ma il calciatore piace tanto anche ad altre società italiane e straniere. Attualmente stiamo sondando il terreno e poi vedremo il da farsi.
Asamoah al Napoli? Non vorrei palare di questo giocatore perché l’Udinese è in una fase decisiva della stagione in quanto vuole arrivare al terzo posto. Asamoah è un calciatore richiestissimo ma non vorrei sbilanciarmi in questo momento, delicato per l’Udinese. Asamoah ha grande forza fisica, grande personalità per cui non avrà problemi nel giocare in una piazza importate come Napoli. Credo che il fallimento di Fenandez sia proprio dovuta alla pressione che c’è a Napoli.
L’anno scorso l’Udinese si è privato di Zapata, Sanchez ed Inler che sembravano essere i tre calciatori più importanti della rosa eppure guardate l’Udinese dov’è in classifica. La politica della società è quella di cedere i pezzi pregiati. Credo sia una politica giusta e oltretutto porta risultati.
Mazzarri è un allenatore importante e credo possa restare ad allenare il Napoli. Penso sia conveniente sia per Mazzarri restare a Napoli che per il Napoli trattenerlo”.
MLP

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©