Sport / Calcio

Commenta Stampa

IDEA GILARDINO

L'agente:"Gilardino male interpretato, non va via"


L'agente:'Gilardino male interpretato, non va via'
03/05/2010, 18:05

Nella girandola di attaccanti candidati a vestire la maglia da prima punta del Napoli della prossima stagione sono tanti i nomi che spuntano giorno dopo giorno. Tra richieste timide e primi approcci, tra dichiarazioni di agenti e ammiccamenti diretti dei calciatori, sono tantissimi i nomi tirati in ballo. L’ultimo nome potenzialmente accostabile al prossimo Napoli è quello di Alberto Gilardino. L’attaccante della Fiorentina nei giorni scorsi ha dichiarato di volere precisazioni dalla società viola circa gli obiettivi futuri della società dei Della Valle. La mancata qualificazione in una competizione europea della Fiorentina, l’accesso del Napoli in Europa League e l’annuncio di De Laurentiis di voler acquistare un grande attaccante hanno automaticamente illuminato l’idea Gilardino al Napoli. La redazione di Pensieroazzurro.com ha intervistato a tal proposito l’agente di Alberto Gilardino, Giuseppe Bonetto. “Alberto ha soltanto espresso il desiderio di parlare con la società per chiarire gli obiettivi futuri. E’ stata una dimostrazione d’affetto verso la società e la squadra, le sue parole sono state male interpretate. Non è il caso di montare un caso. La mancata qualificazione alle coppe europee non è un problema per Gilardino? “Questo non è un problema, Alberto ha altri 3 anni di contratto con la Fiorentina ed intende rispettarli”. Farebbe piacere un accostamento al Napoli ? “Al momento non valutiamo nessun accostamento – precisa l’agente”.

Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©