Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'agente:"Prandelli non crede in Paolo"


L'agente:'Prandelli non crede in Paolo'
24/03/2011, 12:03

Gaetano Fedele, manager di Paolo Cannavaro, è intervenuto nel corso di marte sport live.
"Purtroppo Paolo sembra non rientrare nei piani di Prandelli, cade così il mito che la convocazione in nazionale dipenda dal rendimento in campionato. Se tutto dipendesse da una questione di modulo, perchè chiamare Maggio, che sta giocando alla grande, e metterlo a giocare in un ruolo non suo? A mio parere Prandelli non crede in Paolo."
Il collettivo Napoli dove può arrivare?
"Il gruppo sta facendo miracoli, il Napoli il suo scudetto lo ha già vinto. Per Inter e Milan arrivare secondo vuol dire aver perso qualcosa, il Napoli ha tutto da guadagnare. Viaggiare a fari spenti potrebbe essere un grosso vantaggio per gli azzurri che adesso devono non fallire soprattutto le partite in casa."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©