Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'Algeria è ai piedi di Yebda


L'Algeria è ai piedi di Yebda
28/03/2011, 17:03

Tutta l'Algeria ai piedi di Hassan Yebda. Il centrocampista del Napoli oggi è l'eroe nazionale dopo aver deciso la sfida con il Marocco per le qualificazioni alla Coppa d'Africa con un preciso calcio di rigore dopo sette minuti di gioco.
"I guerrieri sono tornati" titola in prima pagina "Le Buteur", uno dei quotidiani sportivi algerini, su una grande foto di Yebda, che non può che essere entusiasta: «Sono molto felice di aver segnato il mio primo gol in nazionale, soprattutto perché ci è servito a vincere e a rimettere in gioco la qualificazione. Spero che per me sia la prima di tante soddisfazioni».
Yebda, che aveva già messo in mostra le sue doti da rigorista segnando un penalty a cucchiaio nella sfida persa dal Napoli contro l'Inter in Coppa Italia, è stato impiegato dal suo allenatore Benchikha nel ruolo di rifinitore dietro le punte: «Mi sono trovato molto bene anche in questa nuova posizione. E' vero che non sono abituato a proiettarmi troppo in attacco, ma il ct mi ha dato questo compito ed io mi sono messo a disposizione. L'importante era vincere la partita e ci siamo riusciti, anche giocando bene».

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©