Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"L'arbitro doveva fischiare dopo la punizione"


'L'arbitro doveva fischiare dopo la punizione'
11/11/2010, 09:11

E' un Pierpaolo Bisoli amareggiato quello che commenta la sconfitta casalinga contro il Napoli. Malgrado risultato e prestazione siano stati negativi, il tecnico rossoblù non rinuncia a mostrare il petto. "La sconfitta brucia, inutile negarlo - commenta a caldo in conferenza stampa - Non posso rimproverare nulla alla squadra, che ha dato tutto. Sino all'ultimo ha cercato di vincere: la mentalità vincente si acquisisce anche attraverso questi episodi. Dobbiamo continuare a lavorare per limare questi piccoli difetti evidenziati che ci impediscono di crescere". L'episodio che è costato la sconfitta al Cagliari Bisoli lo spiega così: "L'arbitro aveva comunicato che dopo il calcio di punizione avrebbe fischiato la fine. Noi ci siamo buttati tutti in avanti alla ricerca del gol, poi ne è nato il contropiede che il direttore di gara ha ritenuto di far completare al Napoli".
fonte:tuttocagliari.net

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©