Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'arrivo di Rafael non esclude quello di Silvestri

Il 22enne talento del Chievo verrebbe poi girato in prestito

L'arrivo di Rafael non esclude quello di Silvestri
24/06/2013, 11:39

Una sicurezza in più tra i pali come garanzia per l'intero reparto difensivo. Ecco perchè il Napoli sta trattando l'acquisto di ben 2 portieri: Rafael Cabral Barbosa - ormai prossimo a vestire l'azzurro - e Marco Silvestri, estremo difensore emiliano nel giro della nazionale Under 21 che ha difeso nell'ultima stagione la porta del Padova in Serie B. In merito alla situazione portieri Benitez è stato chiarissimo: De Sanctis è il titolare, su di lui c'è tutta la fiducia di tecnico e società. Rosati andrà via, rimpiazzato probabilmente da Rafael, per un duo di portieri di caratura internazionale e Silvestri dovrebbe essere acquistato per poi essere mandato in prestito altrove per giocare e continuare a dimostrare il suo valore. Silvestri è di proprietà del Chievo Verona ed è reduce da un'ottima stagione in terra veneta, nella quale ha trascinato con le sue prodezze i biancorossi ad una salvezza tranquilla. Il Napoli sarebbe pronto a investire 2,5 milioni di euro per acquisire la metà del suo cartellino, anticipando la concorrenza di altre squadre di Serie A. Il piano del club azzurro prevederebbe di lasciare il giocatore a Padova per la prossima stagione per poi portarlo in organico tra un anno, quando potrebbe fare il "secondo" dietro Rafael. Tuttavia il Chievo potrebbe decidere di farlo esordire in Serie A. La situazione è in continua evoluzione, dato che l'attuale "terzo" Roberto Colombo - ormai prossimo ai 38 anni - non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza tra una settimana. Nel giro di poche settimane, quindi, la situazione portiere in casa azzurri potrebbe essere radicalemente rivoluzionata, con un "rinnovamento" che porterebbe un ventata di gioventù nel reparto difensivo dei partenopei.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©