Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL MATTINO"

"Lavezzi, corsetta da pensionato. Aurelio lo cede"


'Lavezzi, corsetta da pensionato. Aurelio lo cede'
10/08/2011, 10:08

Quant’è dura la vita del vip sulla Costa Smeralada. Soprattutto se il vip in questione è Ezequiel Lavezzi che ha giurato all’intero staff tecnico del Napoli di andare in Sardegna per rinfrancare la testa e il corpo. E così al mattino il Pocho viene ripreso (e postato a tempo di record su You Tube) mentre corre da solo sulla banchina della marina di Porto Cervo con la sua andatura blanda, tipica di quei campioni un po’ svogliati che quando non c’è di mezzo il pallone arrancano e sbuffano.
Ha il cappellino a rovescio che gli copre il capo, ma per i tifosi è lui: a tradirlo il tatuaggio sulla spalla destra che si allunga per il braccio. Pochi secondi di ripresa dell’allenamento mattutino: quasi una corsetta da pensionato, visto il ritmo. Ma forse è quello che Pondrelli gli ha chiesto di fare questa settimana.
La vacanza è a bordo del suo pershing “Angeli e Demoni”, ma per lui è impossibile resistere all’insostenibile bellezza della Costa Smeralda e dei suoi locali. Fatto sta che Lavezzi, in compagnia della fidanzata Yanina, non può assolutamente fare a meno di tuffarsi negli aperitivi al tramonto. Eccolo, quindi, il Pocho in uno dei suoi momenti di riposo. Delizia di Napoli e croce del suo presidente De Laurentiis, Lavezzi si gode un po’ di sereno relax in Costa Smeralda, scattando foto, puntando poi la macchina fotografica su se stesso e sulla sua compagna e sorridendo a qualche amico.
Sembra sereno. Lavezzi è arrivato a Porto Rotondo venerdì scorso per qualche giorno di riposo, con la benedizione di Mazzarri e solo parziale del patron. Subito un passaggio al Billionaire di Flavio Briatore dove proprio non poteva passare inosservato. Da quel giorno è stato più prudente.
Qui in Costa Smeralda resterà fino a domani sera. Poi dovrà rientrare: per lui e Cavani, mentre il Napoli volerà a Palma di Maiorca (e non in vacanza) ci sarà un lavoro differenziato a Castel Volturno (e il litorale domizio non ricorda molto il golfo di Marinella).
Eccolo scoperto in un locale all’ora dell’aperitivo look sportivo – pantaloni di jeans, camicia chiara con qualche bottone sbottonato sul petto e scarpette rosse – che sorseggia un drink e scatta foto con Yanina. E’ sereno. Non sa ancora che De Laurentiis sta già pensando al futuro. Un futuro senza di lui.
FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©