Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ACCOGLIENZA FREDDINA

Lavezzi, da Napoli a Parigi ripartendo da zero...


Lavezzi, da Napoli a Parigi ripartendo da zero...
03/07/2012, 10:07

L’effetto Lavezzi, a Parigi, è ancora tutto da inventare. Ma El Pocho incarna già l’idea del grande club che aspira a dettare legge in Europa. E in tempi rapidi. L’argentino infatti rappresenta il primo grande acquisto della campagna estiva di Leonardo che un anno fa mollava la panchina dell’Inter per prendere i comandi della futura corrazzata Psg che ormai, anche in Europa, «non ha paura di nessuno”.
Champagne - A Parigi, invece, tutto riparte da zero. Se domenica, al suo arrivo all’aeroporto, c’era, per caso, un solo tifoso del Psg, e ben tre del Napoli che gli hanno subito messo una sciarpa al collo, ieri in sala stampa c’era invece qualche telecamera in più. E un pizzico di curiosità per un giocatore che in realtà i francesi devono ancora scoprire. L’eco dell’effetto che Lavezzi suscitava a Napoli è arrivato flebile a Parigi, ma il Psg lo considera comunque come la prima pedina di valore sullo scacchiere del mercato estivo, finalizzato a rinforzare una squadra che si appresta ad affrontare la Champions League partendo nei sorteggi dal quarto tabellone, ma con l’ambizione di arrivare almeno agli ottavi. Dipenderà dalle occasioni, ricorda Leonardo, che ha pure aggiunto un tocco chic alla presentazione di Lavezzi, con un cocktail per i giornalisti. Mancava lo champagne. Per quello ci penserà il Pocho, in campo.
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©