Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Lavezzi, l'errore causa la febbre


Lavezzi, l'errore causa la febbre
28/01/2011, 10:01

Ezequiel Lavezzi ieri non si è allenato. Il Pocho, febbricitante al pari di Gennaro Iezzo, è rimasto dunque a riposo precauzionale in vista del match di domenica con la Sampdoria. Per lui, oltre ai classici sintomi influenzali, anche il rimpianto per quel penalty sbagliato contro l’Inter: «Non deve rammaricarsi, non ha colpe particolari — ha detto Marek Hamsik sul suo sito ufficiale —.

L’unico motivo di delusione è il risultato, perché la prestazione è stata ottima. Abbiamo provato in ogni modo a vincere, anche io ho avuto due occasioni nel giro di pochi secondi senza però riuscire a fare gol. La rete annullata a Cavani? Ero lontano e non ho visto bene. Comunque, era una interpretazione difficile». Intanto, ha ripreso a correre Vitale, che sta smaltendo la sua distorsione alla caviglia, ma non sarà disponibile per domenica.

Fonte: Gazzetta dello Sport.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©