Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Lavezzi? 'Napoli mon amour'


Lavezzi? 'Napoli mon amour'
02/02/2009, 20:02

“Lavezzi? Non c’è nessun appuntamento programmato con Marino, dopo un breve periodo qui in Italia partirò domani per l’Argentina. Il ‘Pocho’ è un calciatore straordinario, sta molto bene a Napoli e credo che rimarrà in azzurro per ancora molti anni”. Il procuratore del calciatore, Alejandro Mazzoni, intervenendo su Radio Kiss Kiss fa chiarezza sulla situazione del suo assistito e ne sottolinea l’amore per la città che lo ha adottato e per la squadra in cui ha giocato anche il ‘mito’ di Lavezzi, ovvero Diego Armando Maradona. “Lavezzi è deluso dagli ultimi risultati della squadra, - aggiunge Mazzoni, - ma è normale che lo sia, comunque vedo una squadra molto unita. Il Napoli è un unico gruppo, non ci sono divisioni tra calciatori italiani e sudamericani”. Parole che sicuramente rassicureranno i tifosi, sempre in apprensione da quando i ‘gioielli’ della loro squadra sembrano entrati nel mirino di importanti società italiane e straniere. Ultimo in ordine di tempo, Fabiano Santacroce, a quanto pare oggetto del desiderio della Juventus, che dovrà fare a meno di Chiellini per circa un mese e quindi si vede costretta a correre ai ripari per la difesa; allo stesso giocatore, ad inizio campionato, avevano strizzato l’occhio squadra importanti come il Barcellona e la Roma. Altre voci, nei giorni scorsi, hanno riguardato ‘Marechiaro’ Hamsik, più volte dato in partenza (poi smentita) verso club inglesi. Ma la vera sorpresa sembra proprio il Pocho, che malgrado il momento negativo della squadra sfodera sempre prestazioni più che accettabili, diventando spesso l’anima di un Napoli i cui limiti tecnici sono purtroppo ancora evidenti.

Al procuratore argentino vien chiesto anche un giudizio sull'ultimo acquisto del Napoli, quel Datolo arrivato dal Boca Juniors. ''Datolo è un giocatore molto forte, un mancino che gioca molto bene sulla sinistra - spiega Mazzoni, - è molto abituato alla pressione perchè giocava in una squadra importante come il Boca, e sono sicuro che diventerà un giocatore importante anche per il Napoli''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©