Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il giornalista Marcello Altamura a Settimana Azzurra

"Lavezzi potrebbe andare in panchina"


'Lavezzi potrebbe andare in panchina'
12/02/2010, 17:02

NAPOLI -  “In queste ultime ore sta venendo fuori l’idea di Lavezzi in panchina – evidenzia il giornalista Marcello Altamura nel corso di Settimana Azzurra (in onda ore 21.15 sul canale Julie Italia) – Il Pocho sta recuperando, ma Mazzarri potrebbe preferire un inserimento più graduale e farlo entrare in corso d’opera”. Una scelta che può avere due funzioni, la prima quella di far reinserire l’argentino con una tabella di marcia meno di impatto e la seconda è quella di provare ad usufruire della rapidità del numero sette azzurro quando la formazione milanese è stanca. “Con la panchina dell’Inter ogni cambio è una garanzia, quindi difficile siano stanchi ed non credo subiscano le fatiche di mercoledì. La squadra di Mourinho può far male con chiunque e sa come chiudere le partite anche quando non gioca benissimo”.
Napoli con qualche dubbio di formazione, al di là di quello legato a Lavezzi c’è il ballottaggio Aronica-Dossena: “L’ex Reggina è favorito sul nuovo arrivato, la scelta è dettata dal fatto di voler provare a contenere le avanzate dell’Inter. Aronica è più difensivo e più coprire meglio rispetto a un più offensivo Dossena – conferma Altamura – Mancherà Maggio e dovrebbe esserci Zuniga. SI è parlato anche di uno spostamento dell’ex Liverpool a destra, ma credo sia improbabile”.
Su cosa può puntare il Napoli per vincere? “Mazzarri avrà guardato la partita dei nerazzurri mercoledì a Parma ed ha visto le difficoltà quando l’avversario affonda, poi è entrato Balotelli e ha rimesso tutto a posto. Si deve aggredire, da qui a dire che si può vincere però è difficile”. L’idea, quindi, è che gli azzurri non debbano lasciare all’Inter la possibilità di riflettere e puntare in alto, confidando anche nel San Paolo tutto gremito. Che risposta ti aspetti rispetto alle iniziative di protesta civile lanciate nel corso della settimana?: “Credo che ci sarà un seguito, è complicato far aderire tutto lo stadio, ma sono convinto che una risposta ci sarà. La maschera di Collina in particolare mi sembra un’idea carina ed evidenzia l’ironia che caratterizza il tifo azzurro. Giusto protestare per quanto accaduto senza cadere nell’idea del complotto”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©