Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE IL CDS

"Lavezzi-Russia, serve tanto amore per rinunciare"


'Lavezzi-Russia, serve tanto amore per rinunciare'
13/04/2012, 11:04

Già, ma sarà davvero lui (Lavezzi, ndr) il leader e, perché no, anche il bomber azzurro di domani? Avrà il tempo per diventare tutto questo, oppure l’avranno vinta le sirene che già gli mandano segnali? «Lavezzi - spiffera con convinzione chi gli sta spesso vicino – non vuole andare via. A Napoli ci sta bene e vuole rimanerci». Un buon punto di partenza, non v’è dubbio. Perché se le cose stanno davvero in questo modo, non ci sarà clausola rescissoria capace di far “rapire” il Pocho da emiri o da magnati. Certo, però, ci vorranno una bella forza e proprio un grande amore per rinunciare a eventuali megaofferte come quella rimbalzate a Napoli dal mar Caspio. Mittente il quel signor Kerimov, padrone dell’Anzhi, che dà 20 milioni d’euro netti a stagione a Eto’ e che, per il suo compleanno, regala a Roberto Carlos una Bugatti Veyron da 900mila euro. Sciocchezze per uno che ha un patrimonio valutato da Forbes in poco meno di 20 miliardi di dollari Usa.
FONTE: FRANCESCO MAROLDA PER IL "CORRIERE DELLO SPORT"
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©