Sport / Calcio

Commenta Stampa

Europa League

Lazio, con il Limassol per riacquistare fiducia

Biancocelesti a Cipro per la terza giornata

Petkovic: 'Il momento buio passerà'
Petkovic: "Il momento buio passerà"
24/10/2013, 10:40

CIPRO-  La Lazio stasera è impegnata in Europa League contro l'Apollon Limassol. In crisi per la mancanza di risultati (i biancocelesti non vincono dalla sfida di un mese fa col Catania), la squadra di Petkovic cerca una rivincita contro le voci che parlano di una Lazio già stecchita. "Sono un avversario tosto, anche contro il Trabzonspor, nonostante abbiano perso, non hanno demeritato. Ma noi siamo qui per vincere", ha spiegato ieri in conferenza Vladimir Petkovic. Sul bosniaco giravano invece voci di dimissiono, ma è lui stesso a mettere le cose in chiaro: "Non mi sento preso di mira, mi sento bene, sono sereno, so cosa sto dando e come stiamo lavorando. Per me è una questione di momento - si dice convinto il tecnico biancoceleste - con i punti si realizza tutto questo. Io sono sereno e lo dimostrerà anche la squadra". Per la gara di stasera, e per le prossime tre settimane, Petkovic dovrà fare a meno di Senad Lulic; il centrocampista che decise il 26 maggio lafinale di Coppa Italia è stato sottoposto, presso la clinica Paideia, a controlli strumentali che hanno evidenziato la presenza di una lesione muscolare di primo grado dell'adduttore della coscia sinistra. All'inizio della prossima settimana verranno ripetuti gli esami strumentali del caso che meglio delineeranno i tempi di recupero, che attualmente sono stimati intorno alle tre settimane. 
La Uefa, intanto, riapre le porte all’Olimpico (tranne la curva Nord) per la sfida di ritorno con i ciprioti in agenda il 7 novembre: lo stadio era stato chiuso per i cori razzisti contro il Legia Varsavia lo scorso 19 ottobre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©