Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Le news sul Napoli sbancano il negozio Apple


Le news sul Napoli sbancano il negozio Apple
20/12/2009, 17:12

Io “TifoNapoli!” Tiè, è stata la risposta dei tifosi napoletani agli attacchi di hacker anti-Napoli, che hanno isolato il sito dei pirati permettendo così all’applicazione dei giovani napoletani di dare sull'iPhone il just in time informazioni sulla squadra partenopea. Cinque giovani napoletani sono gli sviluppatori che sono riusciti a battere nelle vendite natalizie gli applicativi del Milan, Inter e Juve prodotti dalle majors stesse del calcio. A giorni uscirà una promozione che ringrazia i tifosi e simpatizzanti, che hanno permesso questo recupero in calcio d'angolo. In meno di una settimana i tifosi napoletani sparsi in tutto il mondo, da New York a Pechino, passando per Buenos Aires, hanno hanno scaricato sul proprio iPhone “TifoNapoli!”. Tuttavia, l’applicazione per iPhone è stata scaricata in 13 Paesi, oltre che in varie città d’Italia: Inghilterra, Svizzera, Francia, USA, Spagna, Germania, Irlanda, Malta, Cina, Argentina, Germania e Olanda. “TifoNapoli!” non è solo un canale per comunicare con i tifosi ma è un social network che consente ai tifosi di fare una rete sociale alimentata da loro stessi che contiene anche news aggiornate minuto per minuto sulla squadra: calciomercato, risultati, classifica della serie A formazioni, interviste, calendario degli incontri della stagione.
Al momento, è un’applicazione disponibile solo per iPhone, ma sono previsti gli sviluppi anche per altre piattaforme come il Blackberry. Attualmente il team Wooom (composto da Antonio Prigiobbo, Danilo De Rosa, Luigi Marino, Bruno Bellissim e Marco Musella) sta in queste ore lavorando intensamente nel portare l'applicazione dalla versione 1.0 alla versione 1.1 che permetterà tra le tante features a tutti gli utenti di seguire la diretta testuale delle partite).
"TifoNapoli! non è solo un’applicazione per iPhone è anche un nuovo modo di comunicare “dei” tifosi: un servizio di social networking che utilizza e utilizzerà sempre di più le tecniche e le logiche del web 2.0 in particolare del social cloud per diffondersi - dice il designer Prigiobbo - L’idea di sviluppare qualche cosa per la nostra squadra del cuore c’era stata già qualche mese fa. Ci è venuta quindi l’idea di parlare del calcio come tifosi e come tra amici è stata consequenziale la scelta di realizzare un prodotto che veda coprotagonisti i tifosi. Questo è un tributo alla nostra squadra e alla nostra città, già stiamo lavorando per sviluppare altri progetti sia nello sport che per il tempo libero e l’arte, con sofisticare logiche di marketing interattivo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©