Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Le sfide di Andrea Taglialatela


Le sfide di Andrea Taglialatela
07/05/2013, 21:28

Andrea Taglialatela è uno dei tanti appassionati che dedica il suo tempo libero alla propria vocazione, il motociclismo. Andrea è un imprenditore di trentacinque anni, vive a  Napoli e durante la settimana conta le ore che mancano al prossimo turno in pista. Nel suo box ad attenderlo sono una Honda Crf 450 ed una Yamaha R6: “Che sia – spiega il pilota partenopeo – per mettere a punto la moto in vista di una gara o per divertimento, in pista mi diverto da matti. Una volta in sella ed entrato in circuito, mi trovo semplicemente a mio agio. Il tracciato che ultimamente più frequento è l’Internazionale del Volturno di Limatola. Mi piace l’ambiente che si è creato nel suo paddock e mi piace perché il disegno è tecnico e veloce. Si presta molto alle supermoto ed il tratto misto prima del traguardo è eccezionale, perché mette alla frusta sia la moto sia il polso”. Per Tagliatatela il 2013 agonistico sarà tra due prove al Civ e qualche apparizione al campionato campano Supermoto: “In questi giorni – dice – mi alleno con Genny Romano, amico che seguo sin dai tempi del suo esordio al Trofeo Malossi. Ci sfidiamo tra i cordoli e spesso ci capita di praticare fuoristrada nello stesso gruppo. Al massimo campionato italiano cercherò di ben figurare in due fine settimana nella categoria 600 Supersport. Lo stesso spirito sarà per le gare del campionato regionale delle derapate. Sogni realizzabili grazie anche all’apporto di uno sponsor come la Lavanderia Industriale D’Alessio  di Marinaro”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©