Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Lecce, Diamoutene aggredito in allenamento


Lecce, Diamoutene aggredito in allenamento
02/12/2010, 16:12

Ci sono anche insulti razzisti nell'aggressione al difensore maliano del Lecce, Souleymane Diamoutene. Quando i tifosi sono entrati in campo, per alcuni momenti si e' temuto lo scontro fisico: gli 'ultra'' hanno urlato frasi offensive, e anche razziste, nei confronti del giocatore di colore e qualcuno gli ha anche messo le mani addosso. L'intervento dei compagni di squadra e dell'allenatore De Canio e' servito a riportare la calma, mentre Diamoutene e' tornato negli spogliatoi. Dopo un breve conciliabolo tra la squadra e gli 'ultra', questi ultimi hanno lasciato il terreno di gioco e si sono sistemati sugli spalti. La seduta di allenamento e' quindi ripresa, con Diamoutene che ha raggiunto nuovamente i compagni di squadra, ma a quel punto gli 'ultra' hanno ricominciato a lanciare cori offensivi nei confronti del calciatore, che dopo pochi minuti ha lasciato l'allenamento tornando definitivamente negli spogliatoi. (Ansa)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©