Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VERRA' CONVOCATO?

Lecce-Napoli, oggi test decisivo per Lavezzi


Lecce-Napoli, oggi test decisivo per Lavezzi
24/04/2012, 10:04

Domani pomeriggio c’è il Lecce, sabato sera la Roma. Entra nel vivo la settimana giallorossa del Napoli, costretto a giocarsi nelle prossime due trasferte consecutive (in 5 giorni) buona parte delle sue speranze, nella rincorsa alla zona Champions. È il momento della verità: dentro o fuori. Ed è per questo che Mazzarri chiede al suo gruppo un ulteriore sacrificio. Nessuna lamentela, in casa azzurra, per il maxi ritiro che scatterà all’ora di pranzo di oggi. I convocati dovranno presentarsi nella sede del club con un bagaglio più abbondante del solito, visto che il ritorno a casa è previsto solo per domenica mattina. Dopo Lecce, la squadra si trasferirà infatti con un volo charter direttamente nella capitale: il quartier generale in zona Trigoria.
L’unico a non conoscere ancora la sua sorte è Lavezzi: assente contro il Novara per un leggere infortunio muscolare e in dubbio per la partita di domani contro il Lecce. Il Pocho sta provando a bruciare le tappe del suo recupero e ieri ha ripreso a correre. Ma solo dopo il provino decisivo di oggi, a Castel Volturno, Mazzarri deciderà se convocarlo per la trasferta pugliese. Non è escluso, se il test non avrà un esito del tutto rassicurante, che l’argentino si possa aggregare al gruppo direttamente da giovedì a Roma, saltando dunque il primo dei due appuntamenti della settimana.

Nella capitale, ieri, c’era Rosati, ma per un altro motivo: è stato interrogato dalla procura della Federcalcio. Rosati, chiamato in causa dall’ex calciatore Gervasoni, è stato ascoltato dagli investigatori federali per due ore nella sua qualità di ex portiere del Lecce. Proprio a Lecce, domani, si profila la conferma in blocco degli undici titolari che hanno vinto con il Novara sabato scorso.
Per Lavezzi, dunque, nella migliore delle ipotesi ci sarebbe in Puglia un posto in panchina. Mazzarri spera infatti di riaverlo al top soprattutto per la sfida di sabato contro la Roma. Oggi la decisione. Poi scatterà il maxi ritiro: per la Champions è il momento della verità.
FONTE: REPUBBLICA
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©