Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

"Legge sugli stadi, no a Champions ed E. League"


'Legge sugli stadi, no a Champions ed E. League'
15/04/2011, 12:04

Aurelio De Laurentiis a 360°. Il patron del Napoli, all'ingresso della sede della Lega Calcio, parla a ruota libera del calcio italiano."Per rendere piu' competitivo il calcio italiano rispetto al resto d'Europa e aumentarne il fatturato - ha dichiarato De Laurentiis-' bisogna far passare la legge sugli stadi e bisogna farla finita con questa telenovela di uno squallore senza precedenti. E' necessario che il governo prenda coscienza e faccia passare la legge. Dobbiamo riappropriarci del calcio scommesse insieme alla federazione, Lega e Coni. E dobbiamo aumentare il gettito a favore del calcio italiano, in modo che possa essere piu' competitivo. Poi vorrei abolire Europa League e Champions e fare un'unica grande competizione governata dalle Leghe, non dalla Fifa o dalla Uefa''. Sul fair play finanziario, ''chi non e' nell'Unione Europea - ha spiegato De Laurentiis - potrebbe usare mezzi non consoni per sfuggire alle regole. Quello di Platini e' un discorso politico per avere piu' controllo sui club''

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©