Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CI RISIAMO

LEGGO: Dopo la bufera, riecco Mazzarri...


LEGGO: Dopo la bufera, riecco Mazzarri...
14/07/2011, 12:07

Torna in pista Mazzarri, dopo aver messo alle spalle le baruffe con il patron, concluse a giugno scorso con la grande pace di Roma.
Per il ritiro che scatta questa mattina con un prologo di alcuni giorni a Castelvolturno, De Laurentiis gli riconsegna il Napoli con i nuovi azzurri, scelti, segnalati e voluti dal tecnico toscano, così come il presidente ha ribadito più volte negli ultimissimi tempi.
La Santa Alleanza ristabilita tra i due personaggi di Casa Napoli, ha fatto tirare un sospiro di sollievo alla torcida partenopea che adesso è su di giri, anche e soprattutto per la riconferma di Mazzarri al timone della squadra del cuore. Una riconferma che assicura la continuità in un lavoro di grande profitto nell’immediato passato e tale da indurre il patron a strappare in mille pezzi il contratto già pronto per Gasperini: un ripensamento ritenuto provvidenziale da De Laurentiis che all’ultimo momento mise da parte i dissidi, ricomponendo i rapporti.
Mazzarri accontentato. Ha avuto i giocatori che voleva. Certo, manca ancora qualcosa, ma il patron quanto prima completerà l’operazione di rafforzamento, come ha suggerito il trainer. Donadel, Rosati, Colombo, Dzemaili, Santana, Britos e Inler sono i calciatori trasferiti dal taccuino di Mazzarri a quelli di De Laurentiis e di Bigon che hanno lavorato a pieno ritmo per comporre la nuova rosa.
Cosa chiede adesso il patron del Napoli al trainer di S. Vincenzo per la stagione che sta per iniziare? «Voglio guadagnare un posto fisso tra le grandi d’Europa», ha puntualizzato De Laurentiis parlando degli obiettivi da raggiungere.
Adesso però toccherà sentire Mazzarri, da oggi interamente catapultato alla sua maniera a testa bassa nel lavoro sul campo: un martello, strategie e pallone. Finora non ha fatto più sentire la sua voce, dopo l’ultimo unico intervento a Radio Marte. Probabilmente parlerà domenica prossima nel ritiro di Dimaro.
Per ora ha fatto sentire la sua voce Massimiliano Allegri con la prima provocazione della nuova stagione, dopo gli scontri verbali dello scorso campionato: «Per quello che sta facendo al calciomercato, il Napoli lotterà per lo scudetto», insomma ci risiamo…
FONTE: LEGGO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©