Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Leggo: troppi in rosa, Bigon costretto ai tagli


Leggo: troppi in rosa, Bigon costretto ai tagli
11/07/2011, 09:07

Riecco il tagliatore di piedi all’opera, il diesse Riccardo Bigon. Come l’anno scorso anche in questo mercato il manager azzurro dovrà fare gli straordinari per piazzare quasi una squadra intera, tra giocatori dai contratti pluriennali a quelli del vivaio. Fu bravissimo Bigon nella passata stagione a sistemare tutti e a chiudere il mercato con un bilancio in pareggio. Quest’anno già tanto di lavoro è stato fatto in uscita, dopo aver piazzato Blasi e Santacroce al Parma, Hoffer all’Entracht, Maiello al Crotone e Insigne al Pescara. Ma la lista è ancora lunga, c’è tutta l’estate per trovare una sistemazione a Cigarini che piace all’Atalanta, così come a Rinaudo e allo stesso Mannini. Tutti pupilli dell’ex dg Marino che li vorrebbe a Bergamo con lui. C’è Bogliacino che spera di restare, ci sono quei vecchi contratti da onorare, vedi Bucchi e Pià, corteggiati dal Ravanna e Dalla Bona diretto al Modena. E ancora Amodio chiesto dalla squadra neopromossa rumena del Ceahlaul, e il giovane Ciano che piace al Benevento. Fonte: Leggo

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©