Sport / Vari

Commenta Stampa

L'esordio di Parrinello e Fiori nella prima giornata di Eliminatorie dei 38mi Campionati Europei Elite


L'esordio di Parrinello e Fiori nella prima giornata di Eliminatorie dei 38mi Campionati Europei Elite
05/06/2010, 15:06

Sorteggi non facili per la Squadra Azzurra Elite che oggi, sotto la guida dei tecnici federali Francesco Damiani e Raffaele Bergamasco, inizia il suo cammino verso il prestigioso podio europeo. I 38mi Campionati Europei Elite, indetti dall’EUBC (European Boxing Confederation) ed organizzati dalla Federazione Pugilistica Russa, hanno preso il via nel suggestivo Sport Palace Megasport di Mosca, dove è impegnato anche il Presidente della FPI Franco Falcinelli in qualità di componente della Draw Commission.

Dagli ultimi aggiornamenti, nelle categorie di peso dei Kg. 48, 51, 54, 57, 60, 64, 69, 75, 81, 91 e +91 saranno 238 i pugili che si contenderanno l’ambito titolo in rappresentanza di 41 nazioni (Albania, Armenia, Austria, Azerbaijan, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Inghilterra, Macedonia, Finlandia, Francia, Estonia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Moldavia, Montenegro, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Scozia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e Galles).

Tra poche ore, nella prima giornata di Eliminatorie, il tricolore entrerà in scena nei 54 kg. con il campione italiano Vittorio Jahin Parrinello, classe ’83, caporalmaggiore del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, di Piedimonte Matese e medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009, che sarà in sfida con l’azerbaigiano Ilkin Aghayev, classe ’91 e campione nazionale.



A seguire, l’Italia sarà protagonista negli 81 Kg. con il romano Simone Fiori, classe ’89, del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, campione italiano in carica, che si confronterà con l’ostico irlandese Egan Kenneth, classe ’82, bronzo ai Campionati dell’Unione Europea del 2009 e medaglia d’argento a Pechino 2008, che si è classificato quinto ai mondiali di Milano 2009.



Domani, nella seconda giornata di eliminatorie, esordiranno sul ring russo i due agenti delle Fiamme Oro Roberto Cammarelle, oro olimpico e campione mondiale in carica, in sfida con il polacco Marcin Recowski, e Vincenzo Picardi, medaglia di bronzo olimpica, che combatterà contro il moldavo Alexandr Riscan, classe ’89 e bronzo ai Campionati Europei di Liverpool 2008.





SORTEGGI DELLA SQUADRA AZZURRA ELITE:



Sabato 5 giugno in gara:



· kg 54 Vittorio Jahin Parrinello (ITA) vs Ilkin Aghayev (AZE)

· Kg 81 Simone Fiori (ITA) vs Egan Kenneth (IRL)



Domenica 6 giugno in gara:



· kg 51 Vincenzo Picardi (ITA) vs Alezandr Riscan (MDA)

· Kg 91+ Roberto Cammarelle (ITA) vs Marcin Recowski (POL)



Lunedì 7 giugno in gara:



· kg 57 Alessio Di Savino (ITA) vs Mirsad Ahmeti (CRO)

· Kg 60 Domenico Valentino (ITA) vs Thomas Stalker (ENG)

· Kg 64 Vincenzo Mangiacapre (ITA) vs Michal Syrowatka (POL)







UNA SFIDA IMPORTANTE PER L’ITALIA… Che dal 1998 che non conquista una medaglia d’oro. In occasione dei 32mi Campionati Europei Senior a salire sul podio più alto fu il medio massimo Giacobbe Fragomeni. A seguire gli azzurri non sono andati mai oltre la medaglia d’argento: nel 2002 a Pern con Roberto Cammarelle e nel 2004 a Pola con il mosca Alfonso Pinto e la replica del supermassimo di Cinisello Balsamo. In questa edizione l’Italia conquistò anche la medaglia di bronzo grazie al leggero Domenico Valentino. Nel 2008 a Liverpool il tricolore è uscito di scena agli ottavi di finale con Dario Vangeli (Kg. 64), ultima speranza azzurra dopo le sconfitte di Alfonso Pinto (Kg. 48), Alessio Di Savino (Kg. 57) e Alessandro Sinacore (Kg. 81).





RIFLETTORI PUNTATI SULLA SQUADRA AZZURRA ELITE… A seguire gli azzurri, fuori e dentro il ring, saranno le telecamere di Magnolia Doc, impegnate a produrre per Fox Channel Italy una docu-fiction dedicata alla Squadra Azzurra Elite. La serie in 10 puntate andrà in onda su FX (canale 119 di Sky) nel prossimo autunno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©