Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il brasiliano colpito da una emorragia al fegato

L'ex calciatore Socrates ricoverato in terapia intensiva


L'ex calciatore Socrates ricoverato in terapia intensiva
21/08/2011, 15:08

SAN PAOLO (BRASILE) - Ricovero in ospedale per l'ex gocatore della Fiorentina e della nazionale brasiliana Socrates. Il 57enne ex atleta era rientrato da pochi giorni da Cuba, dove collabora informalmente per l'allenamento della nazionale di calcio, quando è stato colpito da una emorragia al fegato, probabilmente collegata all'ipertensione di cui soffre l'ex giocatore. Immediatamente portato all'ospedale Albert Einstein di San Paolo, in Brasile, è stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica. Ora è in terapia intensiva, e i medici che lo hanno in cura non se la sentono di fare una prognosi. C'è tanta cautela, nessuno vuole prendersi la responsabilità di uno sbaglio.
Nonostante non giochi da oltre 20 anni, Socrates resta nel cuore di tantissimi brasiliani. Giocatore nella Seleçao che nel 1982 ai Mondiali di Spagna perse con l'Italia (segnò il gol dell'1-1 in quella partita, con una incursione in area italiana), venne poi a giocare con la Fiorentina, tra il 1984 e il 1986. Ma il grosso della carriera l'ha passato nelle squadre brasiliane, per cui è amato più di tanti giocatori che invece si sono trasferiti in Europa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©