Sport / Vari

Commenta Stampa

L'ILVA BAGNOLI VINCE LA COPPA NISIDA


L'ILVA BAGNOLI VINCE LA COPPA NISIDA
22/12/2008, 12:12

Una splendida giornata di sole e condizioni del mare perfette hanno consentito, domenica 21 dicembre, il regolare svolgimento della decima edizione della Coppa Nisida di canottaggio, che si è svolta nelle acque antistanti il porticciolo del Circolo Ilva Bagnoli, società organizzatrice della manifestazione.
Alle gare, tutte in singolo e riservate alle categorie Allievi e Cadetti (fuori
competizione hanno gareggiato i Master), hanno preso parte gli atleti di tutte
le principali società campane, fatta eccezione per la Canottieri Napoli. Per la
nona volta consecutiva si è aggiudicato la Coppa Nisida l'Ilva Bagnoli: con 99 punti il sodalizio del presidente Santoro ha preceduto nell'ordine Circolo
Italia (66), Stabia (65), Posillipo (43), Irno Salerno (36) e Savoia (35).
Come di consueto, ha presenziato alle gare il sindaco Rosa Russo Iervolino, che ha premiato i giovani protagonisti della manifestazione. Ospite d’onore l’azzurro De Vita. Particolarmente soddisfatto Massimiliano Sibillo, tecnico dell’Ilva Bagnoli, al suo quinto successo nella Coppa Nisida: “La manifestazione è riuscita nel migliore dei modi grazie anche al nuovo regolamento: ogni società ha potuto schierare soltanto due atleti per specialità, per un totale massimo di 16 aventi diritto a punteggio. Ciò, ovviamente, ha privilegiato l’aspetto tecnico e non più quello, diciamo, quantitativo”.
Tredici le gare disputate,
cinque successi per Ilva e Stabia, una vittoria a testa per Circolo Italia,
Irno Salerno e Savoia. Gaia Abbagnale, Carmine Carratore, Agostino Cascone,
Roberto Cuollo, Pasquale Elefante, Antonio Esposito, Vittoria Iannuzzi,
Giancarlo Luongo, Francesco Orazzo, Carmela Pappalardo, Alessia Rizzo, Carlo
Scalzo e Antonio Vicino i tredici vincitori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©