Sport / Calcio

Commenta Stampa

L'argentino pare aver rifiutato la panchina, giallo Eto'o

L'Inter nella bufera, Moratti tra i dubbi di Bielsa ed Eto'o


L'Inter nella bufera, Moratti tra i dubbi di Bielsa ed Eto'o
16/06/2011, 10:06

L'Inter nella bufera. La società nerazzurra brancola nel buio, Massimo Moratti è alle prese con l'addio quasi certo del tecnico Leonardo, un probabile rifiuto di Marcelo Bielsa candidato numero uno alla succesione del brasiliano in panchina, e le incertezze di Samuel Eto'o. In attesa dell'imminente annuncio d'addio di Leonardo, in procinto di accettare il ruolo di dirigente offerto dal Paris St. Germain, Moratti dovrà nelle prossime ore convincere Bielsa ed Eto'ò per non rischiare di dover rivoluzionare l'intero progetto. Rumors provenienti dall'Argentina riferiscono infatti di un rifiuto di Bielsa ad accettare la panchina dell'Inter, dal Camerun rimbalzano clamorose rivelazioni di Samuel Eto'o. Queste le parole dell'attaccante tradotte dal sito Fc Inter 1908.
"E’ vero, ho alcune proposte - ha rivelato Eto'o- ho un mese di vacanza per valutarle tut­te e decidere cosa fare anche perché ho 30 anni, il prossi­mo sarà il mio ultimo grande contratto e bisogna ve­dere se devo restare o par­tire. Ma un’eventuale partenza non dev’essere tanto per provare o per guadagnare 100 o 200mila euro in più".

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©