Sport / Vari

Commenta Stampa

L'INTER NON SI FERMA


L'INTER NON SI FERMA
10/02/2008, 22:02

Nessun “clamoroso al Cibali”, l’Inter, a differenza del 1947, vince a Catania pur con qualche difficoltà. 0-2 si chiude la partita e i nerazzurri salgono a quota 56 lasciando invariato il divario con Roma, +8 e Juventus +12. 
Il primo tempo è fermo, poco divertente e mostra la bravura dei siciliani di tenere a bada l’armata interista, non a caso Mancini, dopo essersi affidato alla coppia Ibrahimovic-Cruz, cambia e mette in campo il tridente sostituendo Chivu con Suazo. 
La gara non si sblocca fino al 64’ quando Cambiasso mette a segno il goal dello 0-1. L’Inter non scampa alle polemiche neanche questa volta, infatti, la rete del vantaggio è in fuorigioco
Dopo aver sbloccato l’incontro è tutto in discesa e arriva anche il raddoppio segnato da Suazo.
Non si ferma la corsa al tricolore dei nerazzurri, vince anche quando gioca male è questo è sintomo di grande squadra.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©

Correlati

11/02/2008, 09:02

IL NERVOSISMO DELL'INTER