Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

De Sanctis super e Maggio da Mondiale

Livorno-Napoli, le pagelle azzurre


Livorno-Napoli, le pagelle azzurre
24/01/2010, 17:01

LIVORNO - De Sanctis: 8 quando un portiere para due rigori consecutivi (quello con il Palermo e questo a Livorno) non ci si può che inchinare dinanzi alla sua sicurezza. Il tiro dal dischetto di Lucarelli non è ineccepibile, basso e centrale, ma lui aspetta e non si tuffa fino a quando non parte la palla. Bravo anche in altre occasioni e ottimo sulle uscite
Campagnaro: 6,5 Si conferma ancora una volta giocatore utile e determinato. La difesa ha acquisatato sicurezza e precisione con il suo arrivo
Cannavaro: 6 in mezzo a questi due "GRANDI" giocatori è riuscito a crescere anche lui dimostrando di avere le qualità richieste per essere il capitano di questo Napoli
Grava: 7 Atleta rinato, praticamente perfetto. Oramai è un titolare fisso di questa retroguardia, ha rubato il posto a Contini e si candida per l'Europa.
Maggio: 7,5 Il voto è tutto per quella magia a fine primo tempo. Christian incrocia e insacca senza timore e realizza una rete spettacolare
Cigarini: 6,5 molto meglio in questa posizione. Segnaa su punizione il gol del raddoppio. Una rete non complicatissima visto che in porta c'era un difensore. Con il tempo sta prendendo il ritmo giusto e riesce ad esprimersi al meglio
Pazienza: 5,5 meno brillante del solito, commette un'ingenuità (anche se da rivedere) che concede il rigore al Livorno parato da De Sanctis
Gargano: 6,5 tenace lottatore, sbaglia pochi passaggi e pressa
Aronica: 6 diligente e preciso, ma sale meno sulla fascia (Dossena: 5,5 entrato per spingere, non cambia il gioco)
Hamsik: 6,5 Nel primo tmepo è il più propositivo, molto bello e con molti inserimenti, cala nel secondo e pensa più a coprire (Zuniga: sv)
Denis: 6+ unica punta lì in avanti, lotta su ogni pallone ma da solo può poco (Insigne: sv)

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©